Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Karamoh troppo acerbo: l’errore commesso in estate

Inter, Karamoh troppo acerbo: l’errore commesso in estate

Karamoh (Getty Images)

INTER KARAMOH / Serviva un giocatore con più gol nelle gambe e con più esperienza a Spalletti per dare ulteriore peso al proprio attacco e avere così la possibilità di rinunciare a uno tra Perisic e (soprattutto) Candreva. E invece in estate gli è stato comprato Karamoh, un classe ’98 francese di gran talento ancora troppo acerbo e quindi non in grado di fare il titolare anche in questa Inter di cilindrata assai inferiore rispetto al passato.

Karamoh non all’altezza e l’errore dell’Inter

A prova di ciò anche la prestazione dell’ex contro un Cagliari quasi in gita nella partita andata in scena ieri sera al ‘Meazza’ e stravinta con scioltezza per 4-0 da Icardi e compagni. Il quasi ventenne ha strappato applausi di fiducia ma fino al momento della sostituzione (al 75′, quando è entrato Candreva) è stato più croce che delizia mostrando spavalderia eccessiva (datagli dall’età) che in partite più complicate rischi di pagare a caro prezzo. Per questo Spalletti lo ha bacchettato evidenziando ancora una volta – leggendo fra le righe – l’inadeguatezza del ragazzo nell’indossare i panni del titolare di un club che, nonostante tutto, resta grandissimo. Conclusione? A Karamoh avrebbe fatto comodo, ma pure all’Inter stessa, almeno un anno almeno di prestito altrove prima dell’eventuale grande salto a Milano.