Home Pagelle - I voti degli esperti Sampdoria-Inter 0-1, le pagelle da Perisic a Nainggolan e Brozovic

Sampdoria-Inter 0-1, le pagelle da Perisic a Nainggolan e Brozovic

Sampdoria-Inter 0-1 (Getty Images)

PAGELLE SAMPDORIA INTER / Come martedì in Champions, l’Inter supera la Sampdoria allo scadere salendo a 7 punti nella classifica del campionato di Serie A. Ecco le pagelle dei nerazzurri scesi in campo stasera al ‘Ferraris’:

Handanovic 6 – Mai realmente impegnato, anche se in un paio di occasioni è stato vicino a subire gol.

D’Ambrosio 5,5 – Non spinge mai sulla sua fascia di competenza. Probabilmente non al massimo della condizione visto che era al rientro dall’infortunio.

Skriniar 6,5 – Costretto a fare gli straordinari visto che il centrocampo fa fatica a filtrare e a prendere in anticipo il terzetto offensivo dei blucerchiati.

Miranda 5,5 – Nessun grave errore ma dà la sensazione di non riuscire come un tempo a prendere le redini della difesa. Sbaglia qualche passaggio di troppo in fase di costruzione.

Asamoah 6,5 – Perfetto in fase difensiva, combina poco in quella offensiva. Peccato per il gol (giustamente) annullato.

Vecino 5 – Poco dinamico in mezzo al campo e lento nei ripiegamenti. Insomma, meglio martedì col Tottenham.

Brozovic 7 – Il gol che decide la gara fa alzare il voto a una partita giocata benino. Le sue qualità in fase di costruzione dovrebbe riuscire a mostrarle con più continuità.

Candreva 6,5 – Nella ripresa prende un palo e trova un Audero super che gli nega il gol. Decisamente meglio oggi che in Champions quando è subentrato a gara in corso.

Nainggolan 5 – Peccato, come per Asamoah, per il gol annullato dal Var che avrebbe permesso all’Inter di passare in vantaggio a fine primo tempo. La prestazione è però scialba, senza grinta e poco lucida. Si muove poco giocando spesso lontano dalla porta.

Politano 5 – Troppo timido e quindi da compitino. Deve fare di più altrimenti col tempo rischia di finire dietro le gerarchie di Spalletti.

Icardi 5 – Non vogliamo che faccia l’Higuain della situazione, ma che almeno dia un po’ di spallate là davanti in stile Diego Costa. C’è da dire che viene servito anche poco.

Perisic 6,5 – Entra al posto di Politano facendo sentire subito la sua pericolosità. Tra lui e l’ex Sassuolo, anche se è al 60-60 per cento come stasera, non c’è comunque partita.

Keita 6,5 – Subentra a Candreva mettendo più di un pallone invitante in area di rigore. L’impatto è stato ottimo.

Borja Valero s.v.

Spalletti 6,5 – Anche con la vittoria gli chiederemo se potessimo perché Borja Valero e non Martinez all’80’ al posto di Nainggolan. Di stasera si può salvare solo la vittoria, ma adesso può andar bene anche così. Non si inventa niente ma nemmeno fa danni. Espulso dopo la rete di Brozovic per, a quanto pare, eccessiva e procovatoria esultanza. Una decisione che a caldo giudichiamo senza senso.