Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, dall’Inghilterra: proposto uno scambio tra top player

Inter, dall’Inghilterra: proposto uno scambio tra top player

Calciomercato Inter, ecco chi chiede l’Arsenal per Ozil

Calciomercato Inter futuro Brozovic
Brozovic esulta dopo il gol alla Sampdoria (Getty Images)

Il calciomercato Inter di gennaio si ridimensiona dopo l’uscita dalla Champions. Ma fonti inglesi rilanciano la pista Ozil in uno scambio con l’Arsenal.

Il mancato approdo agli ottavi di finale di Champions League costa caro all’Inter. Almeno 15 milioni di euro sarebbero entrati nelle casse del club nerazzurro con il passaggio del girone, soldi che sarebbero potuti essere investiti nel mercato di gennaio per rinforzare la rosa. Adesso, invece, si prospetta una sessione invernale di basso profilo a meno che il nuovo amministratore delegato per l’area sportiva Beppe Marotta non convinca il gruppo Suning a mettere subito a segno qualche colpo importante. Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI. Occorrerà però trovare un club disposto ad accettare la formula del prestito con diritto di riscatto per rimandare il pagamento del cartellino alla prossima estate. Insomma, una partenza in salita per l’ex dirigente della Juventus. C’è poi una seconda soluzione: quella degli scambi.

Calciomercato Inter, Ozil si allontana: l’Arsenal vuole Brozovic

Nei giorni scorsi si era parlato di un forte interesse dell’Inter per il fantasista tedesco Mesut Ozil, tanto che si era paventato un viaggio del suo agente a Milano per trovare l’accordo con il club meneghino. Una pista che inevitabilmente si è raffreddata dopo l’eliminazione dalla Champions, visto che l’Arsenal valuta il suo cartellino sui 30 milioni di euro. Scartata la pista Juve, al quale il giocatore sarebbe stato proposto senza entusiasmare la dirigenza bianconera, secondo fonti britanniche i ‘Gunners’ sarebbe interessati ad uno scambio con Marcelo Brozovic. Il mediano croato viene infatti considerato il naturale erede di Ramsey che se ne andrà a costo zero in estate. Difficile tuttavia pensare che Spalletti dia il benestare alla cessione del faro del suo centrocampo a stagione in corso.