Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, tifoso morto: l’accusa potrebbe essere omicidio volontario

Inter, tifoso morto: l’accusa potrebbe essere omicidio volontario

Inter, proseguono le indagini per trovare i responsabili della morte del giovane tifoso nerazzurro

Logo Inter(Getty Images)

INTER TIFOSO MORTO AGGIORNAMENTO/ Dopo la decisione del giudice sportivo, che ha chiuso per due giornate lo stadio di San Siro e per tre la curva Nord dell’impianto milanese, si attendono gli sviuppi delle indagini sulla morte del tifoso nerazzurro, investito da una o due auto durante gli incidenti pre partita. Il tifoso del Napoli, che dovrebbe essere stato a bordo dell’auto che ha investito il giovane, ha negato la sua presenza mentre la sua vettura è stata posta sotto sequestro. Nel frattempo la salma del giovane Daniele Belardinelli, è ancora in attesa dell’autopsia che probabilmente verrà effettuata la prossima settimana. I pubblici ministeri incaricati delle indagini, stanno mandando una serie di informazioni di garanzia a tutti i possibili  responsabili di questo grave fatto, come atto dovuto, visto che la teorica accusa è di omicidio volontario. Naturalmente l’autopsia sulla salma del giovane tifoso, dovrebbe dare le giuste risposte per formalizzare in maniera chiara l’accusa definitiva. In ogni caso ci si aspetta che la giustizia faccia il suo dovere senza alcun tipo di vendetta, ma con la giusta equità che un caso simile merita, anche per il rispetto che si deve ad una giovane vedova e a due bambini, che hanno perso il loro marito e padre per una partita di pallone.