Sanchez: la dirigenza dello United incredula davanti al rendimento dell’attaccante

0
112

Inter, l’attaccante Alexis Sanchez in prestito dal Manchester United, è fonte di forte preoccupazione per la dirigenza inglese che teme di non trovare un possibile acquirente a giugno, quando scadrà il prestito con i nerazzurri

inter sanchez
Alexis Sanchez (Getty Images)

INTER SANCHEZ AGGIORNAMENTO/ L’attaccante dell’Inter, in prestito dal Manchester United Alexis Sanchez, è fonte di preoccupazione da parte della dirigenza del club inglese. Il calciatore arrivò nel gennaio 2018 nei ‘Red devils’ in uno scambio con Henrikh Mkhitaryan che andò all’Arsenal. Nel campionato e mezzo disputato con lo United, il suo rendimento non è stato all’altezza e infatti questo è il pensiero sia del tecnico Ole Gunnar Solskjaer, che del vicepresidente esecutivo Ed Woodward in merito, ripreso dai principali media inglesi: “Il club è davvero perplesso su quanto accaduto a Sanchez e sul perché la sua carriera sia letteralmente caduta da una rupe. Tutti credevano che lo scambio con Henrikh Mkhitaryan fosse stato un ottimo affare e che lo United avesse ottenuto il vantaggio maggiore. Nessuno riesce a capire cosa sia andato storto“. Inoltre l’infortunio che ha messo fuori gioco l’attaccante fino a gennaio, ha abbassato ulteriormente le possibilità della società inglese di trovare un acquirente al giocatore, quando scadrà il prestito con il club nerazzurro.