Inter, incontro con l’agente: accelerata per la firma

0
352

E’ destinato alla firma con l’Inter, la quale di recente si è incontrata on il suo agente. Ecco tutti i dettagli

Inter
Piero Ausilio (Getty Images)

Sarebbe una sorpresa, oltre che clamoroso, se non arrivasse la firma con l’Inter. Che non vuole lasciarselo scappare, blindarlo, come conferma il recentissimo incontro con il suo agente. Parliamo di Nicolò Barella, tra i pilastri della squadra di Simone Inzaghi come di quella di Conte che a maggio scorso si è laureata Campione d’Italia. La mezz’ala sarda, cresciuta esponenzialmente negli ultimi due anni attirando su di sé l’interesse dei maggiori club europei, è in scadenza a giugno 2024 e percepisce circa 2,5 milioni di euro netti. Troppo poco per il suo valore e rispetto alla sua importanza in questa Inter.

La richiesta dell’agente Beltrami, incontratosi a Kiev la scorsa settimana con il Ds Ausilio come certifica la foto di ‘Sky Sport’, prevederebbe in sostanza il raddoppio dell’ingaggio. Cinque milioni, ovvero lo stipendio di Hakan Calhanoglu, una cifra che alla fine – magari con qualche bonus – alla fine la società di viale della Liberazione garantirà al suo assistito.

LEGGI ANCHE >>> Bocciato da Allegri: all’Inter con uno scambio choc

Calciomercato Inter, 40-50 milioni di euro per ‘blindare’ Barella

Nicolò Barella (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Barella dovrebbe quindi prolungare fino a giugno 2025 se non addirittura 2026, vedendo salire i suoi emolumenti da 2,5 a circa 5 milioni di euro netti a stagione. Per l’Inter si tratterebbe di un investimento complessivo tra i 40 e i 50 milioni di euro.