Calciomercato, rottura col tecnico e ora occhio anche all’Inter | I dettagli

0
656

L’ex Roma e Barcellona sembra ormai essere sulla via d’uscita. Diversi i club con gli occhi puntati su di lui, si parla anche dell’Inter

A seguito di un litigio avvenuto negli ultimi giorni tra l’allenatore Rafa Benitez e il calciatore Lucas Digne, il terzino ora sembra essere considerato tra i partenti in casa Everton. La notizia ha creato subito grande clamore, con il classe 1993 che sarebbe già finito sul taccuino di diversi club.

LEGGI ANCHE >>> Barella, ecco quando arriverà la decisione dell’Uefa | E a gennaio un vice

Calciomercato Inter, spunta Digne per il dopo Perisic
Digne in azione ©LaPresse

L’Everton torna a vincere e lo fa alla grande battendo per 2-1 l’Arsenal di Mikel Arteta, ma a scaldare gli animi è stata la notizia del litigio avvenuto tra il terzino francese e l’allenatore ex Napoli e Inter. Come riportato da ‘The Athletic’, alla base della discussione ci sarebbero problemi di natura tattica; Digne non sarebbe soddisfatto dell’atteggiamento fin troppo difensivo di Benitez, che penalizzaerebbe in primis il 28enne di Meaux. Un episodio tutt’altro che banale e che ha portato alla decisione di escluderlo tra i convocati dell’ultimo match e che potrebbe addirittura riservare conseguenze maggiori, come la cessione.

Lucas Digne in vendita e c’è chi lo accosta già a club italiani, Inter incluso visto che i nerazzurri potrebbero essere ‘costretti’ a prendere un sostituto di Ivan Perisic. L’esterno croato è in scadenza a giugno e per il momento c’è distanza tra domanda (5-6 milioni per i prossimi tre anni) e offerta (biennale da 3 milioni) per quanto riguarda il rinnovo. Vedremo come finirà il tutto, le parti dovrebbero rivedersi a fine anno.

Calciomercato Inter, Kostic il prescelto se Perisic va via

Filip Kostic ©LaPresse

Ad oggi il netto favorito a raccogliere l’eredità di Perisic rimane Filip Kostic, cercato già ai tempi di Antonio Conte. L’esterno classe 1992 è intenzionato a lasciare l’Eintracht Francoforte a fine stagione, con l’ambizione di approdare in Italia, sfiorata l’estate passata con il mancato passaggio alla Lazio. Un segnale chiaro in tal senso il suo passaggio nella scuderia di Alessandro Lucci, agente vicinissimo all’Inter…

Paolo Scelzi