L’Inter di Perisic

0
224

Perisic ora è un giocatore maturo e continuo, il leader assoluto dell’Inter di Inzaghi che con la vittoria sulla Salernitana ha allungato in testa alla classifica

Non ci sono più dubbi, è l’Inter di Simone Inzaghi ma anche dei croati. Di Brozovic, per il quale è difficile ormai trovare nuovi aggettivi degni, e soprattutto di Ivan Perisic.

Ivan Perisic ©LaPresse

Il classe ’89 di Spalato ha raggiunto una maturità forse insperata, in questo momento è il leader assoluto della squadra per come trascina e guida i compagni con la sua personalità, con il suo bagaglio tecnico e fisico, con il sacrificio. Lo si vede poco, per non dire mai sbraitare contro qualche compagno, piuttosto incitare e guidare.

In definitiva è un Perisic diverso rispetto al passato (un passato fatto di grande discontinuità), anche nelle interviste in cui dà prova della sua leadership. Ora è un campione la cui importanza nell’Inter è paragonabile a quella di Ibrahimovic nel Milan adesso a -4, in attesa del rinnovo (con l’Inter resta una certa distanza, ma un accordo non è impossibile. Il pericolo è la Premier) e magari di una biografia…