Marotta: “L’emozione è tanta”. Poi ufficializza i rinnovi: “Atto formale”

0
83

Le dichiarazioni dell’Ad nerazzurro Marotta prima del big match col Liverpool

L’Amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, è intervenuto al microfono di ‘Prime’ prima della supersfida col Liverpool valevole per l’andata degli ottavi di Champions.

Beppe Marotta a Prime

“C’è tanta emozione per partite di questo tipo, anche perché l’Inter manca da dieci anni a questo appuntamento – ha esordito Marotta – In tutti noi c’è la consapevolezza di poter vivere una bella serata, un pizzico di ambizione che è una virtù e non un difetto. Se stiamo già progettando il futuro? Certamente, abbiamo sempre l’obbligo di guardare quello che può essere di interesse. Dobbiamo coniugare la valenza sportiva alla sostenibilità del club”.

A ‘Sky Sport’ Marotta ha poi risposto sul tema rinnovi, quello suo e degli altri dirigenti ma anche quelli di Brozovic e Perisic: “La firma del management è solo un atto formale, tutti noi siamo felici di proseguire in questo grande club. Brozovic e Perisic hanno voglia di continuare con l’Inter, da parte nostra c’è lo stesso sentimento”.

Chiosa sul ricorso per Bologna-Inter respinto dalla Corte d’Appello della Figc: “I rapporti con il club rossoblù sono buoni, ma un iter giuridico andava fatto. Se ci sarà da giocare non ci sarà polemica, il problema sarà incastarla nel calendario”.