Liverpool-Inter, Inzaghi: “Un gol nel primo tempo per partire bene”. Poi replica a Pioli

0
471

Le dichiarazioni rilasciate da Simone Inzaghi nella conferenza stampa di vigilia di Liverpool-Inter, match di ritorno degli ottavi di Champions League

Ribaltare lo 0-2 del ‘Meazza’. L’Inter sarà chiamata a un’impresa ai limiti dell’impossibile domani sera ad ‘Anfield Road’ contro il Liverpool, nel match di ritorno degli ottavi di Champions League. In casa nerazzurra cresce ovviamente l’attesa per una sfida senz’altro affascinante, in ogni caso da vivere fino in fondo. Queste le parole del tecnico Simone Inzaghi in conferenza stampa da Appiano Gentile.

Liverpool-Inter, le parole di Inzaghi in conferenza
Simone Inzaghi in conferenza

FARE LA STORIA – “Il risultato finale dell’andata ci ha penalizzato rispetto a quanto maturato sul campo. La partita di ritorno sarà difficilissima ma andremo a giocarcela fino alla fine con grande motivazione”

STRATEGIA – “Partiamo svantaggiati. Segnare subito nel primo tempo sarebbe essenziale per il pieno recupero. Abbiamo avuto tre giorni per preparare questa partita, i ragazzi hanno lavorato bene”

INTER IN EUROPA – “La società bramava il passaggio agli ottavi da tanti anni, ce lo siamo meritati. Un po’ di sfortuna al sorteggio ma sapevamo di poter incontrare un avversario ostico in qualità di secondi del girone. Stiamo affrontando un percorso di crescita, queste partite aiutano a maturare sia per l’allenatore che per i singoli calciatori”

SALERNITANA – “Quella vittoria ci voleva soprattutto a livello emotivo e mentale. Siamo pronti per affrontare il Liverpool”

CAMPIONATO – “Avrei gradito giocare il recupero di Bologna a gennaio ma ciò non è stato possibile. Siamo in attesa di indicazioni per allinearci con le altre squadre in campionato”

SOSTITUZIONI – “Conosciamo la difficoltà della gara da disputare. In quest’ultimo periodo c’è stato un grande dispendio d’energia fisica e mentale. Adesso c’è grande carica. In ogni caso dovrò fare delle scelte iniziali e scelte a gara in corso, come per ciascuna partita”

PERISIC – “Tutti i convocati sono in buona condizione fisica, tranne Barella squalificato e Kolarov fuori lista”

ZHANG – “È sempre presente con tutta la dirigenza, la sua vicinanza fa piacere. Sono tutti pronti per aiutare la squadra nel momento del bisogno”

Termina qui la diretta testuale della conferenza stampa.