Non solo Bremer, un altro affare col Torino: scambio tra ‘esuberi’

0
193

Canale aperto quello tra Inter e Torino con Bremer obiettivo primario. Il brasiliano potrebbe non essere l’unico affare con il club granata 

L’Inter, nonostante la situazione economica sempre da monitorare, si prospetta già molto attiva in ottica calciomercato estivo. Gli obiettivi nerazzurri, almeno dal punto di vista dei profili, sembrano già ben delineati. Da Scamacca a Frattesi fino naturalmente a Gleison Bremer, il prescelto per rinforzare la difesa. L’Inter è in pole. Il brasiliano infatti è in grande ascesa esattamente come il Torino di Juric che è una delle compagini più interessanti dopo le big che lottano per le posizioni europee.

Bremer © LaPresse

Con i granata il canale è aperto e nel caso Bremer stesso non sarebbe l’unica idea che Toro e Inter potrebbero mettere su. Ci sono infatti un paio di calciatori che in un senso e nell’altro potrebbero finire sul piatto.

Calciomercato, non solo Bremer col Torino: scambio con Gagliardini

Gagliardini ©LaPresse

Non solo Bremer infatti, con il Torino, squadra affrontata nei giorni scorsi nell’ultima giornata di campionato, occhio a qualche altra operazione possibile nella prossima sessione di calciomercato, soprattutto alla voce ‘esuberi’. I granata potrebbero offrire Armando Izzo, fuori dai piani di Juric, come evidenziato dallo scarsissimo utilizzo che ne sta facendo l’ex tecnico del Verona.

Il centrale di origini partenopee potrebbe finire sul piatto delle trattative in cambio di Roberto Gagliardini. Il centrocampista classe 1994 non è centrale nelle rotazioni di Inzaghi e quest’anno non sta giocando moltissimo, ma ciononostante l’Inter difficilmente accetterebbe. Si tratta di due calciatori che vanno a caccia di spazio e di un rilancio, magari in realtà differenti da quelle attuali. Nel caso di Gagliardini ha anche il contratto in scadenza 2023, e l’estate prossima sarebbe forse l’ultima occasione per monetizzare un addio.