Inter, salgono a quattro i pareggi di fila in trasferta: non accadeva dal 2004

0
59

Pillola statistica in arrivo per l’Inter di Inzaghi. I nerazzurri hanno fatto registrare un dato che non accadeva da ben diciotto anni

Che questo sia un momento complicato per l’Inter è sotto gli occhi di tutti. Ma, come già accaduto in passato, la squadra di Simone Inzaghi deve rialzare la testa quanto prima per poter proseguire verso l’avanzata scudetto. E intanto, spunta fuori un’altra statistica per quanto riguarda la squadra capitanata da Samir Handanovic.

Inter, salgono a quattro i pareggi di fila in trasferta: non accadeva dal 2004
Simone Inzaghi ©LaPresse

Dato sorprendente questo per l’Inter di Simone Inzaghi. Gli attuali campioni d’Italia non trovano la vittoria in campionato in trasferta dallo scorso 17 dicembre contro la Salernitana, ma la cosa ancor più sorprendente è il fatto che la ‘Beneamata’ abbia fatto registrare un dato sorprendente. Di fatti, la squadra presieduta da Steven Zhang, si è resa protagonista del quarto pareggio consecutivo fuori casa in questa stagione. Non a caso, è stato il turno del Torino, dopo che i nerazzurri avevano già pareggiato in precedenza con Atalanta, Napoli e Genoa. La stessa ed identica cosa è già accaduta in passato, quando alla guida del club c’era Roberto Mancini.

Inter, lo strano epilogo di quella stagione che risale ormai a diciotto anni fa

Inter, lo strano epilogo di quella stagione che risale ormai a diciotto anni fa
Roberto Mancini ©LaPresse

Ricorreva l’anno 2004 quando la ‘Beneamata’ ha sofferto per la prima volta di questo fenomeno definito sarcasticamente ‘pareggite’. Questa cosa non accadeva quindi da ben diciotto lunghi anni e ora, a trovarsi al timone dell’Inter non è più Roberto Mancini, bensì Simone Inzaghi. Quella striscia di risultati fatti registrare consecutivamente in trasferta durò precisamente sei partite e il dato non è particolarmente confortante, in quanto quella stagione, l’attuale tecnico della Nazionale Italiana la concluse assieme al suo gruppo squadra al terzo posto. Ma, ora che il club di Steven Zhang si trova lottare per lo scudetto, è assai scontato che i nerazzurri non possono fare più affidamento su questi risultati.