Il Liverpool torna all’assalto di Barella: l’Inter non ci sta e si cautela

0
193

Klopp torna a bussare nuovamente alla porta dell’Inter per Barella. I nerazzurri si cautelano con due colpi dalla A

Dopo l’ottavo di finale di Champions League disputatosi tra Inter e Liverpool, Jurgen Klopp è tornato ad affacciarsi nuovamente alla finestra dei nerazzurri. Il tecnico tedesco stravede infatti per Nicolò Barella e questa volta potrebbero esserci infatti nuovi risvolti di mercato.

Il Liverpool torna all'assalto di Barella: l'Inter non ci sta e si cautela
Nicolò Barella ©LaPresse

Stando a quanto riportato da ‘Calciomercato.it‘, i ‘Reds’ sono tornati ancora una volta all’assalto per Nicolò Barella. Da tempo l’ex tecnico del Borussia Dortmund stravede infatti per il classe 1997, tant’è che questa volta avrebbe chiesto a gran voce proprio il centrocampista di origini sarde. L’intento sarebbe quello di riuscire a portarlo via con se per una cifra che si aggiri come minimo intorno ai 70 milioni di euro e nel frattempo l’Inter si cautela con due acquisti dalla Serie A. Gli indizi riconducono rispettivamente ai nomi di Fabian Ruiz e Jordan Veretout (uno degli indiziati principali per poter ricoprire il ruolo di vice Brozovic).

Calciomercato Inter, Barella nel mirino del Liverpool: i nerazzurri pensano a Veretout e Fabian Ruiz

Calciomercato Inter, Barella nel mirino del Liverpool: i nerazzurri pensano a Veretout e Fabian Ruiz
Fabian Ruiz ©LaPresse

Salvo clamorosi colpi di scena, Nicolò Barella non lascerà l’Inter (almeno per quanto riguarda la prossima stagione). Ma, nonostante ciò, stando a quanto riportato appunto da ‘Calciomercato.it‘, nel caso in cui tutto questo dovesse accadere, i nerazzurri prenderanno le dovute accortezze per poter provare a portare con sè a Milano Fabian Ruiz e Jordan Veretout. Il Napoli valuta lo spagnolo per una cifra che si aggira intorno più o meno ai 50 milioni di euro, mentre la Roma non è disposta a scendere al ribasso dei 20 milioni di euro per poter cedere una volta per tutte l’ex centrocampista della Fiorentina. Fatte tutte queste premesse, viene comunque  difficile pensare che il centrocampista ex Cagliari possa lasciare anzitempo la sua attuale squadra. Non è un caso infatti che abbia anche prolungato recentemente il proprio contratto sino al prossimo 2026.