Bergomi: “L’Inter dopo il campionato vinto invece di aggiungere giocatori ne ha persi due”

0
25

Inter, il noto opinionista sportivo e bandiera nerazzurra Beppe Bergomi ha dato il suo parere sulla nostra serie A

Giuseppe Bergomi ©LaPresse

L’ex difensore e bandiera dell’Inter Beppe Bergomi, ha voluto analizzare, dagli studi di Sky Sport, la situazione della lotta Scudetto dopo l’ultima giornata di campionato che ha visto le prime quattro squadre della classifica di serie A vincere i loro incontri e garantirsi, con tre giornate di anticipo, la qualificazione alla prossima Champions League. Queste le parole dell’ex difensore: “Quest’anno non c’era una squadra con una leadership assoluta: l’Inter dopo il campionato vinto invece di aggiungere giocatori ne ha persi due; il Milan è stata l’unica ad aver investito qualcosa. Il Napoli, dal canto suo, aveva la possibilità di stare davanti fino alla fine. Continuo a pensare che per qualità, profondità di rosa e alternative il Napoli poteva vincere il campionato”. Purtroppo l’Inter non ha perso solo Hakimi e Lukaku, anche se nelle casse della società nerazzurra, grazie alla loro cessione, sono entrati quasi 200 milioni di euro, ma anche Eriksen per i noti problemi di salute. Inoltre sono andati via il preparatore atletico, tornato al Real Madrid, Gabriele Oriali e Antonio Conte.