Sostituto Perisic, occhio al ritorno di fiamma: affare da 10 milioni

0
236

Se parte il croato, l’Inter potrebbe riconsiderare la proposta per l’esterno sinistro serbo di proprietà dell’Eintracht

Le porte del campionato stanno per chiudersi definitivamente la prossima domenica, con l’Inter impegnata contro la Sampdoria in contemporanea a Sassuolo-Milan. Di lì a poco, quelle della sessione estiva di mercato si apriranno e lasceranno spazio a numerosi caldi affari attualmente in fase di studio da parte delle società.

Cesari non ci sta e si schiera apertamente: "Quel gol poteva essere annullato. Sul contatto Soriano-Perisic.."
Ivan Perisic ©LaPresse

Sul futuro di Ivan Perisic non c’è ancora nulla di scritto, né fronte nerazzurro né fronte estero. Nel caso in cui dovesse lasciare l’Inter per far vela altrove, il club dovrà rimediare ad una perdita tanto grande quantomeno per poter fornire a Gosens un aiuto concreto sulla corsia di sinistra. Potrebbe quindi ritornare in auge l’idea di Filip Kostic, di contratto fino al 2023 con l’Eintracht Francoforte.

Il calciatore serbo calcherà questa sera il campo di Siviglia per affrontare i Rangers nella finale di Europa League, una grande rampa di lancio della quale tuttavia il ventinovenne non ha bisogno per poter essere preso in considerazione sul mercato delle grandi. A lui ha sempre stuzzicato la possibilità di giocare in Serie A, tanto più per una maglia prestigiosa come quella dell’Inter. Potrebbe apparire come una mera casualità, ma il calciatore ha persino cambiato agenzia di recente passando a quella di Lucci – lo stesso che gestisce gli affari di Dzeko ed è molto vicino all’ambiente nerazzurro. L’offerta potrebbe girare intorno ai 10 milioni di euro.

Calciomercato, Cambiaso alternativa a Kostic

Filip Kostic ©LaPresse

L’alternativa a Kostic resta in ogni caso il giovane terzino del Genoa, Andrea Cambiaso. Su di lui tuttavia sono forti le pressioni di altri club fra cui Juventus, Milan, Napoli ed Atalanta.