Monza arrembante in A: nuovo doppio affare con l’Inter

0
307

Galliani è tentato dal chiudere due colpi provenienti dall’organico dell’Inter, al quale entrerebbero circa 20 milioni di euro

Conquistata la storica promozione sul campo nei combattutissimi playoff di Serie B, il Monza si gode i meritati festeggiamenti per l’approdo nella massima serie. La presidenza, capitanata da un entusiasta Berlusconi ed il fedelissimo Galliani, è già all’opera per piazzare i primi rinforzi di mercato.

Berlusconi e Galliani ©LaPresse

In particolare sono due i profili di proprietà dell’Inter che piacciono particolarmente all’amministratore delegato della compagine brianzola. Il primo è Stefano Sensi, reduce da una stagione altalenante a cavallo tra le poche presenze in nerazzurro ed una modesta risalita in prestito alla Sampdoria. Per lui ci si muoverebbe a titolo definitivo, trovando il consenso sia del calciatore che della dirigenza milanese con la quale si conservano buoni rapporti. Il secondo è invece il giovane Lorenzo Pirola per il quale il Monza eserciterebbe il riscatto a poco meno dei 7 milioni inizialmente fissati.

Nel complesso, il Monza garantirebbe nelle casse dell’Inter un’entrata da circa 20 milioni di euro. Una cifra niente male, tenuto conto dell’importanza che i due calciatori rivestirebbero tra le fila di Inzaghi qualora rimanessero in nerazzurro.