Interlive | Fatta per Pirola alla Salernitana: i dettagli

0
997

Tutto fatto per il passaggio di Pirola alla Salernitana. I dettagli della seguente operazione

E’ ormai cosa fatta l’approdo di Lorenzo Pirola in terra campana. Da qui infatti, il difensore centrale di attuale proprietà dell’Inter, è in procinto di vestire la maglia granata.

Interlive | Fatta per Pirola alla Salernitana: i dettagli
Lorenzo Pirola in azione ©LaPresse

Dopo aver indossato la maglia del Monza durante la passata stagione, Lorenzo Pirola e la Salernitana sono pronti a dirsi definitivamente ‘si’. Da qui infatti, l’Inter e il club presieduto da Danilo Iervolino – durante queste ultime ore – hanno trovato l’accordo per il giocatore. Non a caso, stando anche a quanto appreso da ‘InterLive.it‘ in questi ultimi minuti, il difensore centrale classe ’02, è pronto ad accasarsi al club campano grazie alla formula del prestito con obbligo di riscatto, il quale andrà in vigore al raggiungimento della salvezza e del raggiungimento di un tot di presenze (intorno alle 20). Per un totale di circa 5 milioni di euro. Da qui inoltre, l’Inter si garantisce ugualmente il diritto di recompra.

Inter, i numeri di Pirola durante la passata stagione e tutto quello che c’è da sapere a proposito di questa operazione

Inter, i numeri di Pirola durante la passata stagione e tutto quello che c'è da sapere a proposito di questa operazione
Lorenzo Pirola ©LaPresse

Durante la passata stagione, nonostante il difensore centrale classe ’02, sia stato costretto a dover restare fuori – all’incirca per qualche settimana di tempo – Lorenzo Pirola, è comunque riuscito a collezionare 14 presenze; ritagliandosi – di fatto – comunque il suo spazio. Da qui inoltre, in seguito alla scorsa annata disputata col Monza, emerge fuori un altro dettaglio. Dal momento che, l’attuale centrale di proprietà dell’Inter, è natio di Carate Brianza (città che si trova da quelle parti insomma), lo stesso Pirola, avrebbe gradito proseguire la propria avventura coi ‘brianzoli’, piuttosto che approdare in terra campana; in quanto, il suo timore più grande, è quello che, assieme la Salernitana (unica vera e propria pretendente al suo cartellino) possa finire nuovamente in Serie B.