Il Borussia Dortmund pensa a Dzeko: l’Inter non vuole privarsene

0
806

Il centravanti bosniaco è ancora nel vortice del mercato con una nuova pretendente che urge di un sostituto quanto prima

Dopo aver chiuso positivamente le operazioni in entrata prioritarie di Onana, Lukaku, Asllani, Mkhitaryan e Bellanova, l’Inter si è ritrovata a vivere settimane di incertezza culminate con la chiusura in negativo degli affari per Dybala e Bremer. È subito polemica e malcontento ai danni dell’amministratore delegato Marotta sull’accordo sfumato per il difensore brasiliano. Stando ad un sondaggio effettuato su ‘calciomercato.it‘, i tifosi lo inviterebbero a rassegnare le dimissioni.

Edin Dzeko ©LaPresse

Non resta che limare i dettagli per la permanenza di Skriniar come baluardo difensivo, rigettando tutte le avances del PSG finora palesate agli occhi del resto dello staff dirigenziale nerazzurro. Intanto si lotta per l’uscita di Sanchez, che tarda ad arrivare per via del costante rifiuto di tutte le potenziali destinazioni a cui il cileno è stato accostato. Quel che però preoccupa maggiormente Inzaghi al momento è la potenziale cessione di Edin Dzeko, ritenuto indispensabile nella passata stagione e oggi primo vero sostituto di Lukaku al momento del bisogno. Non solo spie inglesi ma anche una realtà del tutto inedita vorrebbero mettere le mani su di lui.

Calciomercato, Dzeko necessario al Borussia Dortmund

Edin Dzeko ©LaPresse

Privato di Haaland, il Borussia Dortmund ha chiuso di recente l’operazione in entrata dall’Ajax per il centravanti Haller. Appena poche ore fa, tuttavia, è stato diramato un comunicato che ha rivelato le precarie condizioni di salute del calciatore affetto da un tumore ai testicoli a causa del quale ci potrebbe anche essere il rischio di fine carriera. Pertanto Dzeko appare la soluzione più economica e vicina per caratteristiche, ma la risposta dell’Inter è netta: non c’è interesse alcuno di cedere Dzeko senza un cospicuo conguaglio. In più, il calciatore dovrebbe suo malgrado ridursi l’ingaggio attualmente percepito in nerazzurro. A riportarlo è ‘calciomercato.it‘.