Un difensore a tutti i costi: ‘soluzione’ Champions per de Vrij

0
597

Il Siviglia va alla disperata ricerca di un difensore dopo addii importanti come quelli di Diego Carlos e soprattutto Koundè. Idea in casa Inter 

Mentre l’attacco ha già risposto molto bene in virtù anche degli automatismi ben collaudati tra Lautaro e Lukaku, la difesa dell’Inter sembra aver ancora bisogno di registrare qualcosa. Tra i titolari è apparso leggermente indietro Stefan de Vrij, inizialmente al centro peraltro anche di diverse voci di mercato e comunque ancora a secco di rinnovo con scadenza contrattuale a giugno 2023. Il centrale olandese non è ancora brillantissimo e su di lui pende anche la questione contratto che pesa e non poco sul suo futuro e sulle strategie di casa Inter.

Marotta © LaPresse

Il nome di de Vrij figura anche nella lista di Beppe Marotta che dovrà lavorare sulle prossime mosse. Le strade percorribili dall’Inter sono due: una porterebbe alla cessione immediata per provare a ricavare qualcosa dal suo addio prima che scada il contratto, oppure rinnovo dell’accordo con durata più lunga.

Calciomercato Inter, il Siviglia ha bisogno di difensore: idea complessa su de Vrij

De Vrij © LaPresse

Al netto delle strategie interiste de Vrij potrebbe anche finire nel mirino di una big europea alla disperata ricerca di difensori. Il Siviglia fatica a trovare un nuovo centrale di difesa dopo gli addii di Diego Carlos e soprattutto Koundè, pilastro della retroguardia degli ultimi anni.

Le alternative si riducono sempre di più col passare del tempo, ma gli andalusi hanno bisogno di un calciatore di esperienza per la Champions League. Occhio ad una eventuale idea per de Vrij per il quale avrebbero tutte le liquidità disponibili per mettere sul piatto 15 milioni di euro per provare a stuzzicare il club di Suning. L’olandese è ancora in quel limbo a metà tra conferma e addio a causa del contratto 2023 ma dal canto suo in caso di addio immediato vorrebbe solo un club dello stesso livello dell’Inter.