Obiettivo Akanji: la cifra che può mettere d’accordo Inter e Dortmund

0
582

Inter, la cessione di Casadei al Chelsea potrebbe sbloccare l’acquisizione del difensore richiesto da Inzaghi

Alla fine l’Inter ha trovato l’accordo per la cessione di Cesare Casadei al Chelsea al prezzo che aveva stabilito: 15 milioni di euro più cinque di bonus e adesso potrà provare a prendere il difensore che andrà a sostituire Andrea Ranocchia.

Manuel Akanji ©LaPresse

In questo momento, come già scritto, al primo posto della lista di Beppe Marotta c’è Manuel Akanji, difensore del Borussia Dortmund che non va troppo d’accordo con il suo club, per usare un eufemismo, essendo in questo momento fuori rosa. L’offerta del club meneghino per il giocatore è di 10 milioni di euro, il club tedesco ne chiede 20. Secondo la testata svizzera ‘Blick’, l’affare potrebbe concludersi con le due società che s’incontrano a metà strada e quindi a 15 milioni di euro più bonus.

In ogni caso, mentre proseguono le trattative, i dirigenti nerazzurri pensano anche a delle alternative sempre non eccessivamente onerose e che possano comunque soddisfare il tecnico Simone Inzaghi, soprattutto dopo le sue dichiarazioni post Lecce-Inter. Un calciatore che piace all’ex attaccante per rinforzare il reparto arretrato è il suo pupillo Acerbi.

E’ confermato che ci sono stati dei contatti sia con il club della Capitale, che con l’agente del giocatore che è Pastorello, ma diciamo che è una pista che non scalda molto né i dirigenti, né soprattutto i tifosi nerazzurri anche, ma non solo, per quello che è successo in Lazio-Milan lo scorso campionato.