Inter ‘ballerina’ ma spietata: 3-1 alla Cremonese. Barella scatenato, Dzeko indietro

0
93

Cronaca, tabellino, top e flop della partita fra Inter e Cremonese andata in scena al ‘Meazza’ e valevole per la quarta giornata di Serie A

L’Inter si riscatta dal ko dell’Olimpico contro la Lazio rifilando al ‘Meazza’ un netto 3-0 alla Cremonese.

Pagelle e tabellino Inter Cremonese
Inter-Cremonese, il raddoppio di Barella ©LaPresse

L’Inter la sblocca subito con un contropiede perfetto che va in porto col tap-in di Correa sulla respinta corta di Radu alla conclusione di Dzeko. I nerazzurri sbandano molto dietro (preoccupante in ottica derby) concedendo due-tre palle gol pulite agli ospiti, che però a otto dallo scadere si fanno infinocchiare con un’altra ripartenza stavolta finalizzata magistralmente da Barella: conclusione al volo del numero 23 su assist al bacio di Calhanoglu.

Nel secondo tempo l’Inter resta ballerina ma subisce gol solo al noventesimo da Okereke, per giunta sul tre a zero in favore della squadra di Inzaghi a firma Lautaro, subentrato a Correa uscito un po’ acciaccato. Ancora contropiede, progressione e tiro all’angolino dell’argentino, in formissima per il derby di sabato col Milan sorpassato intanto in classifica.

Pagelle e tabellino di Inter-Cremonese

TOP

Barella – Risponde alle ultime critiche con una prestazione praticamente perfetta, come nelle sue giornate migliori. Il gol del raddoppio è una perla, la ciliegina sulla torta, nel finale con rabbia e qualità innesca Lautaro per il tris che chiude i giochi.

Calhanoglu – E’ l’uomo dell’ultimo passaggio. Ispirato, alza la qualità delle giocate dell’Inter servendo a Barella un assist d’oro.

Dumfries – Fondamentale la sua progressione nelle ripartenza. In entrambi i gol è protagonista.

Skriniar – Specie nella ripresa è fondamentale in due occasioni nell’evitare la rete che avrebbe rimesso in discussione la partita.

FLOP

Dzeko – Cerca il gol senza riuscirci, soprattutto per colpa sua. Deve salire di condizione altrimenti l’Inter sentirà moltissimo l’assenza di Lukaku.

INTER-CREMONESE 3-1
11′ Correa, 37′ Barella, 75′ Lautaro, 89′ Okereke

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco (71′ D’Ambrosio); Dumfries (78′ Bellanova), Barella, Brozovic (71′ Asllani), Calhanoglu, Darmian (78′ Gosens); Dzeko, Correa (54′ Lautaro). All.: Inzaghi

CREMONESE (3-5-2): Radu; Aiwu (80′ Castagnetti), Bianchetti, Lochoshvili (67′ Vazquez); Ghiglione, Escalante, Pickel, Ascacibar, Quagliata (67′ Valeri); Okereke, Dessers. All.: Alvini

ARBITRO: Fourneau di Roma 1
VAR: Irrati
AMMONITI: Dessers, Aiwu, Vazquez
NOTE: 1′ recupero pt; 3′ st