Inter, fine della storia: affondo decisivo da 70 milioni

0
37

I nerazzurri starebbero trattando in queste ultime ore di mercato per la cessione a titolo definitivo del difensore caro ad Inzaghi

Le parole del presidente Zhang, filtrate dalle azioni di Marotta e il resto della dirigenza nerazzurra, sembravano lasciar intendere che Milan Skriniar non fosse più una pedina da giocare sul mercato dell’Inter per fare plusvalenza.

Milan Skriniar ©LaPresse

Eppure le recenti dichiarazioni del tecnico del Paris Saint-Germain, Christophe Galtier, in conferenza stampa hanno fatto tornare prepotenti diversi dubbi sulla posizione del difensore centrale slovacco nello scacchiere di Simone Inzaghi: “La questione non posso dire che sia completamente chiusa. Il mercato è bello anche per questo: fino all’ultimo riserva delle sorprese. Milan è da tempo un nostro obiettivo ma la trattativa è molto difficile. La loro posizione va rispettata, ma mancano poche ore e tutto può succedere”.

Calciomercato, quanto clamore per Skriniar: ora potrebbe lasciare l’Inter

Skriniar e Correa ©LaPresse

Così, a un nonnulla dalla chiusura dei battenti di questa sessione estiva, ecco la notizia che mette ancor più il dito nella piaga: l’Inter avrebbe intrapreso una nuova trattativa lampo con un interlocutore intermediario di Luis Campos per sbrogliare definitivamente le riserve. A riportarlo è Santi Aouna, giornalista di ‘footmercato’. Stando a quanto aggiunge il collega di ‘CBS Sports’ Ben Jacobs, l’operazione potrebbe andare in porto solo e soltanto in cui nelle mani di Marotta giungesse concretamente un’offerta superiore ai 70 milioni imposti come base.