Skriniar: “Sarà una partita speciale. Sul futuro? Non è il momento di parlarne”

0
24

Skriniar va a tu per tu e dice apertamente la sua. Tutte le dichiarazioni rilasciate in vista del match di domani col Viktoria Plzen

Dopo essere stato letteralmente al centro del mercato per un’estate intera, Milan Skriniar, alla vigilia del match di Champions League col Viktoria Plzen, ha avuto tempo e modo di soffermarsi sulla gara di domani con la squadra ceca. Da qui le sue prime parole:

Skriniar: "Sarà una partita speciale. Sul futuro? Non è il momento di parlarne"
Milan Skriniar ©LaPresse

RINNOVO – “Preferisco non parlarne al momento. Siamo venuti qui per giocare una partita e non ho intenzione di parlare d’altro. Non appena ci saranno delle novità, le saprete direttamente da me e nessun altro, perché, come hai detto tu stesso, se n’è parlato tanto quest’estate, anche se io non ho mai aperto bocca”.

SULLA GARA DI DOMANI – “Verranno sicuramente tanti amici miei, in quanto la Slovacchia si trova parecchio più vicino alla Repubblica Ceca rispetto che all’Italia. Sarà una gara speciale per me”.

VIKTORIA PLZEN – “Sappiamo che sarà una gara difficile. Loro sono una squadra fisica che gioca parecchio in contropiede. Dovremo prestare molta attenzione e non farci prendere in velocità”.

UMORE NELLO SPOGLIATOIO – “Non era affatto semplice reagire dopo le due sconfitte, ma abbiamo parlato tra di noi e questo ci ha aiutato molto”.

SUL SORTEGGIO – “Personalmente sono stato felice quando hanno estratto il Viktoria Plzen, perché, ripeto, la Slovacchia è molto più vicina da qui. Ora però ci concentriamo sulla gara di domani, in quanto conta solamente quella”.