Lukaku on fire: il ‘messaggio’ del belga fa sorridere Inzaghi

0
62

Lukaku inizia a scalpitare e questa cosa non può far altro che piacere ad Inzaghi. Ecco il segnale lanciato dal belga

In attesa che questa sosta per le nazionali prenda ancora definitivamente il via, Romelu Lukaku, riparte da zero e fissa già il suo rientro in campo.

Lukaku on fire: il 'messaggio' del belga fa sorridere Inzaghi
Romelu Lukaku ©LaPresse

Difatti, dopo essersi infortunato nelle ormai tre scorse settimane, il belga, nella giornata di oggi, è tornato ad allenarsi per la prima volta ad Appiano Gentile; e così facendo, prova a mettersi definitivamente alle spalle il fastidio muscolare che aveva accusato alla coscia sinistra ancor prima di dover affrontare il Milan in campionato. Nel frattempo, la sua mancanza, si è sentita eccome all’interno del gruppo squadra (e lo testimoniano anche le tre sconfitte maturate nelle ultime sei). Ora quindi, starà a Simone Inzaghi doverlo sfruttare al meglio: proprio per questo, ecco che il tecnico piacentino, potrebbe anche pensare bene di abbassare ulteriormente la sua squadra, in modo tale da poter permettere a Lukaku di agire in velocità in contropiede. Nel frattempo però, il belga non sta più nella pelle e lancia un ‘messaggio’ a tutti i tifosi nerazzurri.

Inter, Lukaku ‘freme’ e fissa già la data del rientro: il ‘segnale’ lanciato sui social

Inter, Lukaku 'freme' e fissa già la data del rientro: il 'segnale' lanciato sui social
La storia postata da Lukaku sui social (Screenshot Instagram)

Non a caso, dopo aver dovuto far fronte ad un importante infortunio, che l’ha obbligatoriamente costretto a dover saltare le ultime sei gare – sia di campionato che coppa quindi – Romelu Lukaku, entra già nel vivo del suo recupero e indirizza il suo sguardo verso i prossimi impegni. Difatti, tramite una stories pubblicata direttamente sul suo profilo Instagram – dove si vede chiaramente una pantera con l’emoji di un orologio – il belga, ha praticamente fatto intendere che sarà a disposizione del tecnico Simone Inzaghi per le prossime gare (e qui si intende sia Roma che Barcellona chiaramente).