Inzaghi sorride: doppia novità per la sfida di Champions

Con Lukaku prossimo al rientro, Inzaghi potrebbe festeggiare anche il recupero anticipato del proprio centrocampista

Romelu Lukaku ha progredito nel proprio percorso di riabilitazione e recupero dall’infortunio che lo aveva colpito ormai un mese fa, costringendolo ad uno stop forzato e saltando buona parte delle primissime uscite in campionato e Champions League.

Romelu Lukaku ©LaPresse

E proprio in occasione della prossima sfida in programma contro il Barcellona, il calciatore dovrebbe tornare pienamente a disposizione del tecnico Simone Inzaghi. Ma potrebbe non essere l’unico. Stando agli ultimi aggiornamenti trapelati direttamente da Appiano Gentile, Hakan Calhanoglu è rientrato in gruppo prima del tempo svolgendo quasi per intero la sessione odierna.

Il turco è decisamente più in fase del compagno di squadra, pertanto a meno di sorprese calcherà il terreno di gioco di ‘San Siro’ già il prossimo sabato contro la Roma. Contro la squadra di Mourinho, invece, Lukaku non ci sarà, e questa è certamente una brutta notizia per Inzaghi che potrebbe riavere a disposizione il belga per la supersfida di Champions contro il Barcellona in programma martedì prossimo sempre al ‘Meazza’.

Impostazioni privacy