Inter, strada in salita: sogna il Barcellona

0
193

L’Inter è pronta a sfidare la Juve ma il calciatore non sogna nient’altro che il Barcellona. I possibili scenari per il futuro

Dopo esserne uscita vincitrice da quel del ‘Franchi’ con un risultato pirotecnico, l’Inter di Simone Inzaghi, grazie al 3-4 fatto registrare in terra toscana, è così riuscita ad imporsi sulla Fiorentina. Nel mentre però, diventa fondamentale per i nerazzurri tornare a riporre il proprio sguardo su quello che sarà il loro cammino europeo.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Gli attuali vice campioni d’Italia, sono infatti chiamati a dover rispondere nuovamente presente in quel del ‘Meazza’, dove ad attenderli ci sarà direttamente il Viktoria Plzen. Da qui, nel caso in cui dovesse arrivare oggi una vittoria per i nerazzurri, la squadra di Inzaghi, così facendo, potrebbe già avere l’accesso garantito agli ottavi di finale di Champions League con addirittura un turno d’anticipo. Nel mentre però, seppur l’intero gruppo squadra dell’Inter sia concentrato e determinato a voler far bene sul campo, c’è comunque allo stesso tempo tutta la dirigenza interista che continua a visionare attentamente qualsiasi altro scenario che intercorre al difuori del terreno di gioco. In tal senso, occhi su un nuovo osservato speciale dei nerazzurri.

Calciomercato Inter, occhi puntati su Grimaldo: la situazione

Alejandro Grimaldo ©LaPresse

Reduce dall’essersi già assicurato 1 gol e ben 4 assist in sole 15 partite stagionali – fatta eccezione per quelle di qualificazione in Champions League – Alejandro Grimaldo è così riuscito ad attirare su di sé l’attenzione di diversi club. Tra questi, ci sono inoltre sia la Juventus che l’Inter. I nerazzurri in particolare, sono pronti a sfidare con largo anticipo la ‘Vecchia Signora’, magari già a gennaio in caso di partenza di Gosens. C’è solamente un piccolo-grande problema, in quanto lo spagnolo ha solamente un unico sogno: quello di tornare a vestire la maglia del Barcellona – club dove è cresciuto sin da piccolo – e può farlo da svincolato. Nel frattempo, incominciano a farsi sempre più frequenti i contatti coi ‘blaugrana’.