Ecco il Porto, Inzaghi cauto ma felice: “Obiettivo? Regalare un sogno”

0
26

Il tecnico piacentino ha commentato a caldo l’esito dell’accoppiamento con il Porto per gli ottavi di Champions: “Siamo qui per il secondo anno consecutivo”

Aver pescato il Porto ai sorteggi degli ottavi di Champions League è stato un sollievo per le orecchie degli addetti ai lavori nerazzurri, viste le altre potenziali avversarie disponibili nel pool dei sorteggi.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Simone Inzaghi ha così commentato l’accoppiamento: “Giocheremo gli ottavi di Champions per il secondo anno consecutivo. Finalmente l’Inter è tornata a giocare partite di quest’importanza in Europa con continuità. Contro il Porto saranno due partite bellissime, nella cornice di due stadi stracolmi di gente come questo genere di competizioni chiede“.

Inzaghi freme di sfidare il Porto, l’Inter ha un solo obiettivo

Sergio Conceicao ©LaPresse

A questo ha poi aggiunto: “Li rispettiamo, si tratta di una squadra che fa bene da diversi anni in questo scenario. L’allenatore è Conceicao, mio compagno di squadra alla Lazio per diverse stagioni. Lo conosco bene“.

Infine il tecnico ha così concluso la sua analisi, designando gli obiettivi: “Vogliamo passare il turno e regalare ai tifosi un sogno: disputare i quarti dopo tanto tempo dall’ultima volta. Non sarà per niente facile, dovremo lavorare per farci trovare pronti ad una doppia sfida in cui i dettagli faranno la differenza“.