PAGELLE e TABELLINO Atalanta-Inter 2-3: Dzeko fondamentale, de Vrij ingenuo

0
102

A Bergamo l’Inter vince il primo scontro diretto della stagione. Tre punti fondamentali per Inzaghi. Dopo la pausa Mondiale il big match col Napoli da dentro o fuori definitivo per lo Scudetto

Da Dzeko a de Vrij: le pagelle di Atalanta-Inter
Pagelle Atalanta-Inter ©LaPresse

Pagelle e tabellino Atalanta-Inter

ONANA 7 – Evita un passivo superiore nella prima metà del primo tempo. Può fare poco sul colpo di testa ravvicinato di Palomino.

SKRINIAR 6 – Usa le cattive ed è sempre preciso, però poi si perde Palomino sul 2-3.

DE VRIJ 5 – Ingenuo su Zapata, un fallo non da un difensore con la sua esperienza. Un fallo però da de Vrij dell’ultimo anno e mezzo.

BASTONI 6,5 – Si fa male subito ma rientra e dà il suo contributo fino alla sostituzione. (Dal 72′ Acerbi s.v.).

DUMFRIES 6 – Può fare di più, ma il secondo tempo è positivo. Esce dolorante al ginocchio. (Dal 72′ Bellanova s.v.).

BARELLA 6,5 – Nessuno squillo alla Barella, ma una partita solida. Anche lui importante nel successo in rimonta.

CALHANOGLU 7 – Pennella sull’1-1 e non sbaglia nulla. Non esce nemmeno con l’ingresso in campo di Brozovic, un segnale su quanto sia intoccabile ora per Inzaghi.

MKHITARYAN 7 – Fa da collante con l’attacco ed è partecipe attivamente nella pressione a metà campo. (Dal 79′ Brozovic s.v.)

DIMARCO 7 – Quando il motore comincia a girare non ce n’è per nessuno. È suo l’assist per la doppietta di Dzeko. (Dal 79′ Gosens s.v.).

LAUTARO 7,5 – In disparte ma poi innesca da gran giocatore l’azione del vantaggio. C’è anche il suo zampino sul 2-3. (Dall’83’ Correa s.v.)

DZEKO 8 – Si prende l’Inter sulle spalle trascinandola alla vittoria. Un campione vero che il club farebbe bene a tenersi stretto almeno un altro anno.

INZAGHI 7,5 – Incarta Gasperini e si prende una vittoria pesantissima con cui rinsalda anche la sua panchina. È il primo scontro diretto vinto, meglio tardi che mai. Dopo la sosta Mondiale ci sarà il Napoli: con altri tre punti lo Scudetto potrebbe non essere più una chimera.

ATALANTA-INTER 2-3
25′ rig.Lookman, 35′ e 55′ Dzeko, 62′ aut.Palomino, 77′ Palomino

ATALANTA (3-4-1-2): Musso 5; Palomino 5,5, Demiral 5,5 (68′ Okoli s.v.), Scalvini 6; Hateboer 6, Ederson 5, Koopmeiners 6, Maehle 5,5; Pasalic 5 (82′ Boga s.v.); Lookman 7, Zapata 6,5 (68′ Hojlund 6). All.: Gasperini 5

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, de Vrij, Bastoni (72′ Acerbi); Dumfries (72′ Bellanova), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan (79′ Brozovic), Dimarco (79′ Gosens); Dzeko, Lautaro (83′ Correa). All.: Inzaghi

Arbitro: Chiffi di Padova
Ammoniti: de Vrij, Skriniar, Onana