Calciomercato Inter, lui dopo Calhanoglu: un altro ‘tradimento’ al Milan

0
267

Il centrocampista nerazzurro potrebbe non essere l’unica mossa ad infierire sull’orgoglio rossonero, ecco lo scenario che si fa sempre più concreto

Inizialmente si pensava che l’Inter avesse fatto un super affare strappando al Milan le prestazioni sportive di Hakan Çalhanoğlu, fino ad allora uno degli elementi più rappresentativi del Milan. Le sue primissime uscite con la maglia nerazzurra, tuttavia, sono state meno d’impatto rispetto alle attese. Complice forse un pizzico di tensione per il passaggio di sponda da una rivale all’altra nella stracittadina più sentita d’Italia.

Hakan Çalhanoğlu ©LaPresse

Con il tempo però le iniziali convinzioni sono tornate a farsi sentire, trovando grandi conferme. Çalhanoğlu è stata l’arma che ha spesso condannato le difese avversarie dal limite dell’area di rigore, oppure su calcio di rigore, donando qualità alla zona centro-sinistra della linea mediana. La sua titolarità, quindi, è diventata indiscussa negli schemi di Simone Inzaghi. Certo ogni tanto ha fatto parlare di sé per qualche calo di concentrazione di troppo e per la sua incostanza, ma è stato soltanto nel corso dell’attuale stagione – fungendo da playmaker al posto di Marcelo Brozović infortunato – che il centrocampista turco è rinato. Ha trovato la sua dimensione in un ruolo a lui poco congeniale, almeno fino a quel momento, perché spesso condiviso a due con la maglia della Nazionale.

Calciomercato, Kessié come Çalhanoğlu: doppio rimpianto Milan

Franck Kessié ©LaPresse

Il tentativo, insomma, è stato inedito e quantomai azzeccato. Ed è stato forse in quel momento che il Milan ha subito il colpo al cuore più intenso, rimuginando sul passato e sulle modalità con cui Çalhanoğlu ha lasciato la sponda rossonera di Milano per aggregarsi a quella nerazzurra che lo ha valorizzato sino all’ultima goccia delle sue immense qualità. Ma potrebbe non essere l’unico degli ex cuori del Milan a far rimpiangere Pioli e Maldini.

Nel corso delle ultime settimane si è vociferato spesso di un possibile passaggio all’Inter del centrocampista ivoriano Franck Kessié. Ebbene quest’ultimo, nonostante un periodo non molto florido dal punto di vista prestazionale con la maglia del Barcellona, sarebbe stato confermato dal suo agente a restare in Catalogna ancora per molto. I media tuttavia rilanciano il suo nome con forza sul mercato, in particolare modo l’approdo in nerazzurro, e non si esclude del tutto che questo possa ancora avvenire nel corso della prossima sessione invernale. In questo scenario, anche lui assieme a Calhanoglu andrebbe a comporre l’invidiabile duo che ha lasciato il Milan per sposare la causa rivale.