Il Milan può chiudere: 24 milioni e Inter al tappeto

0
168

Con la Juve nel vortice della rivoluzione societaria e l’Inter al tappeto per le solite difficoltà finanziarie, il Milan avrebbe la meglio sul talento francese

Tutte le big del nostro campionato stanno iniziando a muovere i primi, importanti passi sul mercato in vista dell’apertura dei battenti della sessione invernale del prossimo gennaio. Da un lato c’è la Juventus, nell’occhio del ciclone della rivoluzione societaria che l’ha travolta nelle scorse ore, interessata a qualche profilo di spicco al pari dell’Inter e del Milan.

Giroud in Milan-Inter ©LaPresse

I bianconeri, però, al pari dei nerazzurri sempre affannati dalle solite questioni di carattere economico-finanziario con particolare attenzione ai bilanci – d’ora in avanti con l’obiettivo di essere sempre in positivo a detta della dirigenza – potrebbero però non avere grandi chance di mettere le mani su uno dei talenti più discussi dell’ultimo periodo: Marcus Thuram. A trarre beneficio delle disgrazie altrui potrebbe essere proprio il Milan, leggermente più stabile su entrambi i fronti gestionali.

Calciomercato, niente Juve o Inter per Thuram: è idea Milan

Marcus Thuram ©LaPresse

Maldini e Massara potrebbero infatti giocarsi la carta della seduzione per Thuram il prossimo gennaio proponendogli un quadriennale di lusso da 4,5 milioni di euro netti sfruttando i bonus del Decreto Crescita, per un valore complessivo dell’operazione intorno ai 24-26 milioni di euro. Da ricordare, infatti, che Thuram lascerà il Borussia Monchengladbach la prossima estate a parametro zero. Una fortuna, considerato che la magia di Giroud non durerà per sempre e Ibrahimovic è prossimo al ritiro. Per non parlare di Rebic, sempre infortunato, e Origi vero flop di mercato.