Soldi e scambio per beffare il Milan: arrivato l’annuncio ufficiale

0
195

Le ultime di calciomercato Inter mettono in evidenza le importanti dichiarazioni in ottica operazione in Serie A con anticipo sui rossoneri

Il duello tra Inter e Milan non è solo sul campo, anzi per certi versi è soprattutto in sede di calciomercato. L’ultimo, ma non l’ultimissimo avrebbe come protagonista un calciatore di Serie A che sta disputando un eccellente Mondiale.

asllani amrabat
Marotta, Ausilio e Antonello ©LaPresse

È senza dubbio uno delle ‘rivelazioni’ del massimo torneo calcistico per Nazionali in corso di svolgimento in Qatar. Marotta, ma in particolare Ausilio lo stima fin dai tempi in cui si mise in luce con la maglia del Verona. Poi avvenne il suo passaggio alla Fiorentina, per circa 20 milioni di euro, cifra che al tempo e nemmeno oggi i nerazzurri si potrebbero permettere.

Nelle ultime settimane il suo nome è così risalito alla ribalta in chiave mercato, con accostamenti di prestigio a un paio di big della Premier, vedi il Liverpool, così come al Milan che vanta eccellenti rapporti con la sua agenzia, la Stellar Group. Nei giorni scorsi anche la pista Inter ha ripreso corpo per il futuro di Amrabat, uno dei pilastri del sorprendente Marocco che l’altro ieri ha buttato fuori la Spagna conquistando i quarti di finale del Mondiale.

amrabat asslani milan
Amrabat in azione ©LaPresse

Fin qui il mediano marocchino è stato letteralmente insuperabile, secondo indiscrezioni i nerazzurri pensano di ributtarsi a capofitto su di lui inserendo una contropartita tecnica nell’operazione con la società di Commisso.

Calciomercato Inter, Asllani: “Tutto falso, voglio restare”. Ecco quando scatta l’obbligo

È Asllani il calciatore che la dirigenza di viale della Liberazione vorrebbe/potrebbe utilizzare per abbassare l’ammontare cash. E, dunque, per superare la concorrenza che comprende i cugini rossoneri. Al ‘Corriere dello Sport’, però, il centrocampista italo-albanese ha smentito seccamente i rumors che lo danno desideroso di andar via dall’Inter visto il pochissimo spazio avuto fino alla pausa per Qatar 2022: “È tutto falso. Sono contento qui e voglio rimanerci. Sono stato io a fare questa scelta e la rifarei. Fin dall’inizio sapevo a cosa sarei andato incontro: è tutto parte di un percorso”.

asllani amrabat
Kristjan Asllani ©LaPresse

“Perché sono stato utilizzato poco? Ero e sono pronto, ma non pensavo avrei giocato chissà quanto, proprio per il livello dei compagni – ha risposto l’ex Empoli – Ma io sono contento dei miei spezzoni e sono convinto che questo sia il momento di imparare: da Brozovic a Calhanoglu, li considero tutti dei maestri”.

Asllani è arrivato ad Appiano l’estate scorsa in prestito con obbligo di riscatto che scatterà al primo punto ottenuto dalla squadra di Inzaghi dopo il 2 febbraio 2023. Complessivamente l’affare costerà circa 14 milioni di euro.