Cinquanta milioni e scambio per Barella: l’annuncio ufficiale che spazza tutti i dubbi

0
41

Barella è sempre tra i calciatori dell’Inter più appetibili nel panorama internazionale. Il top club ci prova concretamente

Uno dei grandi leader dello spogliatoio di Simone Inzaghi è senza ombra di dubbio Nicolò Barella, centrocampista classe 1997 che da anni è fondamentale per la mediana del club meneghino, prima sotto i dettami di Antonio Conte e poi sotto quelli dell’attuale allenatore ex Lazio. In una manciata di stagioni l’ex cagliaritano è cresciuto in una maniera esponenziale sotto tutti i punti di vista, offrendo alla causa dell’Inter dinamismo, qualità, forza, rapidità, qualità nell’ultimo passaggio, capacità di recuperare il pallone ed anche qualche gol che nel computo di una lunga annata poi non fanno mai male.

50 milioni e scambio per Barella: il piano che comprende anche Dumfries
Nicolò Barella © LaPresse

Il suo non fu di certo un acquisto low cost vista la spesa imbastita da Marotta e Ausilio per strapparlo al Cagliari e alla concorrenza nell’intento di portarlo a Milano. L’esplosione non ha quindi dovuto attendere molto e i numeri sono un chiaro riflesso di una larga parte delle enormi qualità del ragazzo nato in Sardegna. Anche in questa stagione Barella sta offrendo il suo straordinario apporto alla squadra come certificano anche i 7 gol e 6 assist messi in fila finora tra campionato e Champions League.

Calciomercato Inter, Barella nel mirino del Real Madrid: lo scambio col sostituto di Dumfries

Leader tecnico e di spogliatoio Barella che si è messo in mostra anche lo scorso anno con la vittoria dell’Europeo con la maglia della Nazionale. Tutti exploit che lo rendono un calciatore molto appetibile e che dunque torna in auge in ottica calciomercato. A tal proposito, al netto del forte interesse per altri big come Bellingham, il Real Madrid di Carlo Ancelotti potrebbe tornare all’assalto dello stesso Barella, molto stimato dal connazionale.

odriozola barella
Odriozola in azione ©LaPresse

Il club iberico per la prossima estate potrebbe anche provarci mettendo sul piatto una cifra cash importante ed un calciatore in cambio che possa andare verso le esigenze di organico interiste. Qualora infatti andasse via Denzel Dumfries, esterno olandese con mercato all’estero, il Real potrebbe anche provarci offrendo circa 50 milioni di euro più il cartellino di un terzino destro come Alvaro Odriozola, separato in casa a Madrid, con già esperienza in Serie A con la maglia della Fiorentina, e che fungerebbe da sostituto di Dumfries. Il tutto chiaramente a meno che lo spagnolo non vada via già a gennaio in maniera definitiva con squadre come Juventus e Roma a cui è stato accostato.

Calciomercato Inter, Barella: “Nel 2026 in campo ancora da interista”

A proposito però di Barella, vanno registrate le sue parole di stamattina a ‘La Gazzetta dello Sport’. La mezz’ala sarda ha detto chiaramente che il suo futuro sarà in nerazzurro: “Mi vedo in campo nel 2026 – quando scadrà il suo attuale contratto, ndr – ancora da interista“.

barella inter futuro
Barella in azione ©LaPresse

Sul rinnovo di Skriniar, invece, il classe ’97 ha dribblato: “Non mi sono mai permesso e mai mi permetterò di dare consigli. Spero rimanga, questo è ovvio, perché oltre ad essere incredibilmente forte, è un fratello”.