Svolta clamorosa da 6 miliardi: club venduto

Operazione vicinissima alla firma ufficiale per una cifra record, ora anche l’Inter sogna in grande ma c’è un compromettente ‘ostacolo’ all’orizzonte

Dopo settimane di voci di corridoio sempre più insistenti, la presidenza dell’Inter in mano a Steven Zhang era stata costretta a spezzare ogni dubbio sulla posizione del gruppo Suning in relazione alla possibile cessione delle quote societarie in mano ad investitori terzi.

United venduto ad Al-Thani, anche l'Inter spera in un'operazione simile
Steven Zhang, presidente dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Dapprima il fondo arabo ‘Pif’, poi fiondatosi sulla crescente realtà del Newcastle United in Premier League, passando per i qatarioti di Investcorp ancora in orbita nerazzurra per il prossimo futuro. All’accostamento di Andrea Radrizzani, oggi patron della Sampdoria, è saltato fuori anche l’imprenditore finlandese Thomas Zilliacus intenzionato a presenziare una serie di incontri conoscitivi con Zhang subito dopo la disputa della finale di Champions League contro il Manchester City.

Nulla di tutto questo sembrerebbe però prendere ancora forma. Zhang ha voglia di restare lì dov’è, con l’idea di poter ancora contribuire alla crescita del club anche grazie ai nuovi introiti derivanti dai ricavi stagionali e dal mercato. Almeno fino al 2024. La verità è che buona parte della tifoseria sogna un colpo di successo. Qualcosa di tanto grosso da esser scritto negli annali della storia del nostro calcio. Esattamente come accaduto in passato per altre realtà europee, così come sta accadendo in queste ore per il Manchester United.

Calciomercato, United da urlo per 6 miliardi: l’Inter sogna ancora

Secondo gli ultimi aggiornamenti, il club appartenente al circuito sportivo della famiglia Glazer sarebbe vicino al cambio di proprietà. Mancherebbe giusto una firma per ufficializzare il maxi blitz del miliardario qatariota Jassim al-Thani, per una cifra superiore ai 6 miliardi di euro. Si tratterebbe di un record assoluto nel mondo sportivo.

United venduto ad Al-Thani, anche l'Inter spera in un'operazione simile
Erik ten Hag, tecnico del Manchester United riconfermato nella rivoluzione societaria in corso (LaPresse) – interlive.it

Il campionato di Premier League sarà dunque destinato ad accogliere l’ennesimo guadagno nel panorama economico e mediatico internazionale, spazzando via l’impero del Paris Saint-Germain. A risentire dell’operazione potrebbe essere anche il mercato in entrata della squadra in mano al tecnico Erik ten Hag, particolarmente ghiotto di talenti e fuoriclasse.

Sott’occhio dunque gli affari per Denzel Dumfries, già suo vecchio pallino, nonostante la concorrenza del Chelsea dell’altro magnate Todd Boelhy. Ma anche il nome di Lautaro Martinez, visceralmente legato all’Inter da un rapporto ormai ben consolidato anche con la dirigenza, ma mai esente da apprezzamenti. Per entrambi potrebbe saltare fuori un doppio colpo da almeno 130 milioni di euro complessivo.

Impostazioni privacy