Sgarbo all’Inter, sta andando al Milan a costo zero

Stefano Pioli si è impegnato personalmente per concludere uno sgarbo all’Inter: pare che il Milan sia sempre più vicino a chiudere per un obiettivo storico nerazzurro

La lunga storia d’amore platonica fra Inter e Marcus Thuram potrebbe concludersi con il peggiore dei tradimenti. L’attaccante francese, per anni promosso sposo del club nerazzurro, continua infatti a trattare con il Milan: ci sono parecchie concorrenti, ma il figlio d’arte, alla fine, potrebbe davvero scegliere la sponda rossonera.

Pioli cerca di soffiare un obiettivo all'Inter
Stefano Pioli (LaPresse) – interlive.it

Nei giorni scorsi Pioli si è mosso in prima persona per provare a convincere Thuram a mettere al primo posto la proposta del Milan. Ci sono state varie telefonate fra l’allenatore e il calciatore. E ora, a Milanello è tornata un po’ di fiducia: sembra che l’attaccante possa lasciarsi intrigare dal progetto rossonero.

Il francese deve ancora scegliere. Sul piatto gli sono rimaste due offerte: quella rossonera e quella del PSG. Tutte le altre pretendenti: Inter, Bayern, Barcellona, si sono via via ritirate a causa delle pretese contrattuali del ragazzo e delle richieste di commissioni, troppo alte, dei suoi agenti. Il Milan, dopo giorni di pessimismo, ora ci crede: lo sgarbo all’Inter è possibile.

Il piano di mercato rossonero è chiaro: si andrà avanti fino a fine mese col pressing su Marcus Thuram. La speranza è che l’attaccante possa “accontentarsi” dell’ingaggio proposto da 5-5,5 milioni di euro a stagione e lasciarsi ispirare dalla possibilità di giocare in attacco con il connazionale Olivier Giroud.

Per convincere Thuram, Stefano Pioli è anche disposto a cambiare modulo: secondo alcune ricostruzioni avrebbe assicurato al francese che l’anno prossimo il Milan giocherà con due punte assistite da Leao.

Sgarbo all’Inter: il Milan vicinissimo a Marcus Thuram

Il PSG non molla, e offre al figlio di Lilian 7 milioni più bonus. E negli ultimi giorni si è inserito con prepotenza anche il Lipsia. Moncada ha intanto ottenuto la promessa dal francese di una risposta entro una settimana o al massimo due. Più di così il Milan non può offrire: 5,5 milioni sono già tanti.

Thuram intrigato dal Milan
Thuram con la maglia del Moenchengladbach (LaPresse) – interlive.it

L’attesa dipende appunto dal PSG, che sta tergiversando. Prima di fare un’offerta ufficiale per Thuram i parigini vorrebbero risolvere la situazione relativa a Mbappé e scegliere il nuovo allenatore.

E i rossoneri sperano proprio che il francese possa indispettirsi con il PSG per tutte queste settimane senza risposta. E che la prospettiva di giocare come riserva in Francia possa coinvolgerlo meno di quella di essere un protagonista in Serie A, nella squadra per cui tifava da bambino. Intanto si lavora al rinnovo di Leao e a un’offerta per prendere Chukwueze.

Soldi o titolarità: il dubbio irrisolto di Marcus

L’attaccante francese, in uscita a parametro zero dal ‘Gladbach, deve insomma scegliere fra soldi e possibilità di giocare titolare. Il Milan, nello spazio di poche settimane, ha alzato la sua offerta da 4,5 milioni a 5 milioni, e ora si parla di 5,5 milioni più bonus.

Più di 5 milioni per Thuram: proposta Milan
Marcus Thuram (LaPresse) – interlive.it

Marcus, che è figlio del difensore Lilian, è nato a Parma, dunque conosce bene l’Italia e la Serie A. Tempo fa ha dichiarato di essere sempre stato un tifoso del Milan. Ma in altri casi si è detto entusiasta all’idea di giocare con la maglia nerazzurra, quella del suo mito Adriano. Pare poi che abbia anche un debole per il Barcellona, per la Premier e per il PSG. Insomma, a Marcus piace tutto

Caso mai il francese dovesse dire di no, la dirigenza rossonera riattiverà i contatti con il Lens per Openda. Il Lens, però, chiede un sacco di soldi. Il mese scorso, tanto per dire, ha rifiutato un’offerta da 30 milioni del Lipsia.

Impostazioni privacy