Inter, adesso è UFFICIALE: clausola choc da 400 milioni

Nerazzurri spettatori del colpo sensazionale messo a segno dal Barcellona di Xavi verso un profilo fortemente ambito anche in Serie A, cifre da urlo per Campione d’Europa

Un percorso da campioni. L’Inter ha sorpreso tutti arrivando sino alla finale di Champions League da assoluta protagonista, per poi sfidare il Manchester City di Pep Guardiola – strafavorito alla vigilia – in una sfida ad armi pari sino all’ultimo minuto di gioco.

Gundogan al Barcellona, zero chance per l'Inter
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Sebbene il risultato non abbia premiato gli sforzi, la formazione di Simone Inzaghi gode ancora oggi di ottima fama a livello internazionale e è pressoché scontato che possa continuare in questa direzione anche nel corso della imminente sessione estiva di mercato per accaparrarsi i volti giusti all’insegna di quel che sarà il tentativo di una incredibile ripetizione in futuro.

Sul proprio cammino l’Inter ha incrociato anche lo sguardo con uno dei centrocampisti più funzionali dell’epoca moderna, grande costruttore delle trame di gioco e spesso goloso di reti. Uno di quei calciatori che non hanno bisogno di presentazioni perché sono i numeri e le gesta a parlare da sé. Tanto più se all’attivo non hanno conquistato soltanto la suddetta finale di Champions ma anche la Premier League e la Coppa d’Inghilterra, completando il tanto atteso Treble proprio come era stato in passato per i nerazzurri.

Su Ilkay Gündoğan la dirigenza nerazzurra avrebbe voluto farci anche un pensierino. Se non fosse che le pretese del calciatore unite alla sua voglia insaziabile di spostarsi altrove lo abbiano completamente depistato. E così il sogno dell’approdo del tedesco in Serie A è sfumato anche per le altre realtà concorrenti come Juventus e Milan.

Calciomercato, addio sogno Serie A per il tedesco: firma in Liga

Gündoğan sapeva dentro di sé che la sua avventura al City avrebbe avuto vita breve dopo aver vinto davvero tutto. Per questo motivo, dopo una leggera e trepidante attesa, ha deciso del suo futuro.

Gundogan al Barcellona, zero chance per l'Inter
Ilkay Gündoğan, centrocampista Campione d’Europa con il Manchester City, fresco di firma col Barcellona (LaPresse) – interlive.it

Oggi è un nuovo calciatore del Barcellona a corte dell’ambizioso Xavi che, nel giro di una sola stagione di carburazione, ha riportato il club catalano al vertice della massima competizione calcistica spagnola. Secondo gli aggiornamenti ufficiali, la firma è arrivata sulla base di un accordo biennale con opzione di prolungamento di un’altro anno al soddisfarsi di determinate condizioni.

Onde evitare clamorosi ribaltamenti, poi, la direzione sportiva ha convenuto piazzare sul suo capo una clausola rescissoria da paura pari a 400 milioni di euro. Così facendo non soltanto può allontanare le avances estere – arabe sopra tutte – ma anche garantire eventualmente una incredibile plusvalenza nelle casse societarie blaugrana di Joan Laporta.

 

Impostazioni privacy