Niente Inter, lo compra la Juventus: Pogba decisivo

La Juventus sarebbe pronta a fiondarsi su un obiettivo di lunga data dell’Inter: la cessione di Pogba può sbloccare subito l’affare

L’Al-Ahli non si arrende: vuole a tutti i costi Paul Pogba, e pure mezzo rotto. Per gli arabi, a quanto pare, conta più l’appeal sui social che l’integrità fisica. Ma, come si dice, contenti loro, contenti tutti. E contenti sembrano soprattutto alla Juventus: con l’addio di Pogba, il club bianconero potrebbe permettersi di ingaggiare un nuovo centrocampista dallo stipendio importante, magari proprio un obiettivo dell’Inter.

Paul Pogba verso l'Arabia
Paul Pogba (LaPresse) – interlive.it

Per sostituire Paul Pogba, Allegri avrebbe infatti già le idee chiare: vorrebbe Franck Kessié, il mediano a lungo accostato all’Inter nei mesi scorsi, che il Barcellona non vuole più tenere in rosa. Tutto dipende però dall’Al-Ahli. O meglio, dalle intenzioni di Pogba. Il francese vorrebbe continuare a Torino, ma la Juve gli ha già fatto capire che in caso di offerta gli darebbe anche una spintarella per farlo partire. Per la cessione basta un indennizzo da 10 milioni.

La Juventus aspetta quindi novità dall’Arabia Saudita. Liberandosi del francese, i bianconeri sparmierebbero 30 milioni di stipendi. Soldi che sarebbero utilissimi per assicurarsi un erede del Polpo. Magari uno più tosto fisicamente, ancora giovane e in cerca di rilancio. Tutto fa dunque pensare a un possibile assalto all’ex Atalanta e Milan Kessié.

Pogba in Arabia: la Juventus ci prova per l’obiettivo dell’Inter

Il ventiseienne ivoriano sembrava vicino all’Inter: si parlava di un possibile scambio alla pari con Marcelo Brozovic o di un prestito. Ma il Barcellona ha cincischiato, e così, alla fine, Brozo se n’è andato in Arabia, dove potrebbe trasferirsi presto anche Pogba.

Allegri vorrebbe Kessié
Franck Kessié (LaPresse) – interlive.it

I nomi sul taccuino di Giuntoli per trovare un nuovo centrocampista di qualità e quantità ad Allegri sono noti. Piaccione soprattutto Koopmeiners dell’Atalanta a De Paul dell’Atletico Madrid. E si è anche parlato di Diarra dello Strasburgo. Sembra però che l’allenatore livornese hanno espressamnte chiesto Kessié.

I blaugrana, che hanno ingaggiato Kessié a zero, però vogliono guadagnarci per registrare una plusvalenza. E pure loro puntano al mercato arabo. Mentre la Juve vorrebbe farsi avanti con un’offerta di prestito.

Che fine farà Franck Kessié. Il classe 1996, dopo un solo anno trascorso al Barcellona, non vorrebbe lasciare la Spagna, per dimostrare di essere all’altezza della Liga. La Gazzetta dello Sport lo vede però vicino alla Juventus. Starà ora a Giuntoli cercare di convincere i catalani, ben sapendo che il Barça non si priverà di Kessié senza guadagnarci.

Sembra però che Kessié non abbia voglia di giocare in Arabia Saudita. In realtà, nessuno, almeno in partenza, sembra attratto dalla Saudi League 1. Tutto cambia quando arrivano le proposte di contratto da 10, 15, 20, 30 milioni a stagione.

Lotito non considera Milinkovic-Savic ceduto

La Juve sognava Milinkovic-Savic. Ma il serbo è già stato ufficializzato dall’Al-Hilal. La Lazio, però, non ha ancora comunicato la vendita del giocatore. Come mai? A spiegare la situazione ci ha pensato il presidente Claudio Lotito.

Lotito: niente soldi dall'Arabia
Lotito fra aquile e cammelli… (LaPresse) – interlive.it

Intervistato da Il Messaggero, il patron biancoceleste ha spiegato: “Io non ho ancora ricevuto i soldi e non concedo il transfer finché non li vedo“. Pagare monetavedere Cammello. Non c’è espressione più calzante. Logora sì, anche un pochino infelice da un punto di vista etnologico, ma perfetta per uno come Lotito, che è infatti uno dei primi ad averla sdoganata nel calciomercato italiano.

Gli venne fuori diversi anni fa, quando il Napoli voleva comprargli Pandev. Senza scomporsi Lotito disse di essere disposto a palare di Pandev con il Napoli, anche per via dell’amicizia che lo lega da sempre ad Aurelio De Laurentiis.Aurelio ha detto che a Napoli nisciuno è fesso’? Rispondo con un pagare moneta, vedere cammello“.

Impostazioni privacy