Nuovo stadio Inter, il sindaco di Rozzano esce allo scoperto

Il numero uno del Comune situato a Milano sud è tornato a parlare a proposito della questione stadio inerente all’Inter. Nuovo annuncio ufficiale

Inter e Milan, ognuna per conto proprio, stanno provando a portare avanti, da tempo, la situazione stadio.

Ferretti (Sindaco Rozzano): "Stadio Inter qui da noi? Ben venga"
Stadio ‘Meazza’ (LaPresse) – interlive.it

Sia una che l’altra società milanese, intendono, infatti, mettere su un nuovo impianto che sia in grado di garantire, a proprio favore, nuovi ed importanti introiti economici e che, al tempo stesso, metta a propria disposizione – tifosi inclusi – quanti più benefici possibili.

Sebbene i rossoneri abbiano individuato San Donato come zona prediletta, gli attuali vice Campioni d’Europa in carica hanno, dal canto proprio, pensato di mettere su casa nel Comune di Rozzano, situato precisamente a Sud di Milano e a trenta kilometri esatti dalla zona individuata dal Milan. A parlare dell’attuale situazione, in ambito Inter naturalmente, è stato proprio il numero uno della seguente cittadina.

Ferretti (Sindaco Rozzano): “Nuovo stadio Inter? Ben venga, porterebbe introiti anche grazie ai concerti”

Il primo cittadino di Rozzano, vale a dire Gianni Ferretti, è tornato a parlare a proposito della situazione inerente alla costruzione del nuovo stadio Inter in zona Milano Sud esprimendosi così difronte alla stampa:

Stadio ‘Meazza’ (LaPresse) – interlive.it

Se l’Inter dovesse decidere di costruire per davvero il proprio stadio a Rozzano, non potrei far altro che mostrarmi favorevole. Tutto questo non farebbe altro che assicurare ulteriori benefici alla città” – esordisce.

“Naturalmente bisognerà valutare per bene la questione legata alla viabilità e trasporti. Penso, inoltre, che eventi musicali e concerti, portati avanti di pari passo con le partite di calcio, migliorerebbero solamente la situazione di Rozzano garantendo, a quel punto, un impatto economico positivo“.

Conclude infine: “L’importante è che le cose vengano realizzate con criterio e rispettando, al tempo stesso, l’ambiente. Ben venga tutto questo però”.

 

Impostazioni privacy