Juve-Inter, se entra in azione il Psg sono guai seri: colpo da 60 milioni

I parigini, a differenza delle due italiane, rischiano seriamente di accaparrarsi uno dei migliori talenti a livello europeo. Scenario da brividi

L’Inter ha dato vita ad un’importante campagna acquisti nella passata finestra di calciomercato estiva: cosa che, invece, non ha fatto la Juventus.

Cristiano Giuntoli, Ds della Juventus (LaPresse) – interlive.it

Gli stessi bianconeri hanno, infatti, messo a segno un solo ed unico colpo in entrata liberandosi, per il resto, di qualche altro calciatore. Magari anche tramite affari a titolo temporaneo. Poco importa, ciò che è certo è che la ‘Vecchia Signora’ dovrà, in futuro, andare all’assalto di qualche altra nuova pedina (e lo stesso dovrà fare anche l’Inter).

Finestra di calciomercato invernale a parte sarà, con ogni probabilità, nell’arco della prossima estate che entrambe le big tenteranno di mettere a segno qualche colpo da urlo. Su tutti, emerge il nome di Khephren Thuram, fratello di Marcus (quest’oggi legato ai nerazzurri sino al 2028).

Il centrocampista di attuale proprietà del Nizza resta da considerarsi un vero e proprio pallino di Juventus e ‘Beneamata’, così come del Psg. Occhio, perciò, a questo tipo di scenario.

Duello Inter-Juve per Khephren Thuram rinviato in estate: Psg pronto a poter entrare in azione, 60 milioni

E’ Khephren Thuram, centrocampista ventiduenne del Nizza, il grande obiettivo di Inter e Juventus (in particolar modo) per la prossima estate.

Il Nizza pregusta un'offerta da 60 milioni per Khephren Thuram
Khephren Thuram (LaPresse) – interlive.it

Da sapere, però, che nonostante la giovane età tanti altri club europei hanno già iniziato ad avere un occhio di riguardo per l’ex Monaco. Psg stesso. Qualora i parigini decidessero di entrare seriamente in azione, entrambe le big italiane – possiamo dirlo – non avrebbero alcuna minima chance di poter chiudere questo presunto affare in ottica futura.

Nizza che, dal canto proprio, avendo una proprietà del tutto solida alle spalle pregusta già una potenziale maxi operazione da circa 60 milioni di euro. Bianconeri, su tutti, avvisati. I nerazzurri, presumendo, avrebbero un solo ed unico punto a favore: ed è quello di avere in rosa il fratello del giovane classe ’01.

Impostazioni privacy