Tutti e due al Manchester City: 68 milioni bye bye Inter

E ora Pep Guardiola potrebbe addirittura soffiare in un colpo solo i due più ambiziosi obiettivi dell’Inter

In Inghilterra scrivono che Pep Guardiola potrebbe essere stanco del Manchester City. Dopo aver vinto tutto, il manager spagnolo potrebbe aver voglia di un nuovo progetto. Il club britannico non sembra tuttavia intenzionato a perderlo, e per questo è lecito aspettarsi grandi manovre di mercato atte a convincerlo a rimanere dov’è. Il nuovo progetto che desidera Guardiola potrebbe essere inaugurato proprio al City, con l’arrivo di tanti giovani campioni. Da tempo, per esempio, Pep Guardiola ha messo gli occhi su vari profili interessanti nati negli anni ’00.

Guardiola sui due obiettivi nerazzurri
Pep Guardiola, tecnico del Manchester City (LaPresse) – interlive.it

I Citizen seguono da vicinissimo il talento argentino del River Claudio Echeverri, Florian Richard Wirtz del Bayer Leverkusen e Khephren Thuram, un obiettivo che Piero Ausilio corteggia ormai da anni.

Il ragazzo francese ha già attirato l’attenzione di vari top club, ed è per questo diventato un profilo che i nerazzurri avranno parecchia difficoltà ad approcciare. Liverpool, United, Bayern Monaco, Barcellona, Real… e poi il City. Ecco alcune delle squadre pronte a investire sul talento transalpino.

Il Nizza punta a un’asta. Si prevede dunque che il prezzo del centrocampista francese potrebbe superare d’estate i 40 milioni. C’è chi parla già di 45 milioni stanziati per il colpo dalle inglesi.

Non è finita qui. Per rinforzarsi sulla fascia destra il City potrebbe pensare anche a Tajon Trevor Buchanan, il calciatore canadese, centrocampista e attaccante adattabile a terzino del Club Brugge. Guarda un po’, un altro obiettivo nerazzurro… E così, investendo 68 milioni circa, i Citizens di Guardiola potrebbero scippare agevolmente i due profili che ultimamente più interessano all’Inter.

68 milioni sono tanti, sì, ma vanno intesi come una cifra alla portata del club inglese. E quando Guardiola si mette in testa qualcosa è difficile che la società non cerchi di accontentarlo. Anche per una questione storica. Quasi mai, lo spagnolo punta sul giocatore sbagliato. E I suoi dirigenti lo sanno.

Thuram e Buchanan: in due al Manchester City per 68 milioni

Sembra che il Manchester City a oggi si senta in vantaggio rispetto a tutti e che neppure si preoccupi delle manovre di avvicinamento dell’Inter, tramite agenti, ai due ragazzi.

Guardiola vuole Khephren Thuram
Khephren Thuram (LaPresse) – interlive.it

Guardiola, al limite, potrebbe temere la possibile interferenza dei Blancos. Anche il Real, infatti, potrebbe provare a ingaggiare sia Buchanan che Khephren Thuram. In Spagna scrivono che entrambi i colpi potrebbero essere sulla lista dei dirigenti madrileni. Piace soprattutto il francese, visto che sia Luka Modric che Toni Kroos vedranno scadere i loro contratti a fine stagione e non è affatto scontato che possano rinnovare.

Modric potrebbe tornare in Croazia o provare un’esperienza in Arabia. Kroos è stato accostato alla Premier League negli ultimi tempi. Il Real Madrid potrebbe dunque puntare su Khephren Thuram. Un ragazzo molto apprezzato da Ancelotti.

Manchester United e Liverpool non staranno a guardare. Mentre per Juventus e Inter sembra che ormai non ci siano più speranze. Il prezzo superiore ai 40 milioni di euro, giustamente, spaventa. Ma in vantaggio al momento c’è proprio il City. L’Inter deve agitarsi? Sì… Perché, perché l’alternativa a Khephren Thuram per Guardiola è Nicolò Barella. Anzi, sarebbe più giusto invertire i termini del rapporto.

Nei pensieri dell’allenatore del City viene prima il centrocampista sardo. Ma dato che Barella non sembra interessato alla sua corte e che l’Inter, per ora, non apre alla cessione, bisogna per forza puntare ad altri obiettivi.

L’alternativa a Buchanan

Tajon Buchanan è un dichiarato pallino del direttore sportivo Piero Ausilio, che lo aveva individuato la scorso inverno come nuovo laterale da offrire a Inzaghi quando la cessione di Dumfries era un’ipotesi concreta.

Guardiola vuole Khephren Thuram e Buchanan
Guardiola (LaPresse) – interlive.it

Buchanan, che è in scadenza nel 2025, non ha ancora rinnovato il suo contratto. Il club belga sta insistendo ma il ragazzo sembra ormai deciso a separarsi società calcistica belga: vuole trasferirsi in un campionato più importante. In questo senso l’Inter potrebbe provare a offrire al Brugge una decina di milioni a giugno. In caso di prolungata indisponibilità da parte di Cuadrado (l’ipotesi operazione non può dirsi scongiurata), l’offerta potrebbe anche essere anticipata a gennaio.

La prima alternativa a Buchanan è l’argentino Agustin Giay del San Lorenzo. Poi c’è anche Jeremy Toljan del Sassuolo, che a oggi appare come un potenziale colpo a cifre più contenute. Infine ci sono Mazzocchi della Salernitana (seguito anche dal Napoli) e lo svedese Holm, che sta faticando a trovare spazio all’Atalanta. L’Inter potrebbe trattare entrambi con un prestito con diritto di riscatto.

Impostazioni privacy