Ancora guai per Arnautovic: c’è la frattura

Anche l’austriaco ne è uscito malconcio dalla trasferta di Napoli. Ecco come l’ex Bologna sopperirà a questo problema per il resto delle prossime gare

Non solo de Vrij e Dumfries. Al pari dei due olandesi anche Marko Arnautovic è finito per far fronte ad un inconveniente, seppur non della stessa entità di quello riscontrato dai due difensori di Simone Inzaghi, nel corso della gara disputatasi la scorsa domenica al ‘Maradona’ contro il Napoli.

Frattura alla mano sinistra per Arnautovic: in campo per tre settimane col dito steccato
Marko Arnautovic accasciato al suolo per infortunio (LaPresse) – interlive.it

E’ toccato, infatti, al centrale ex Lazio abbandonare dapprima il terreno di gioco per via di un risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra dove poi, al posto del classe ’92, è subentrato al minuto 18 Carlos Augusto: autore di una splendida prestazione anche in vesti di braccetto di sinistra.

Superata l’ora abbondante di gioco è poi toccato all’altro olandese, quale Denzel Dumfries, alzare bandiera bianca: con l’x Psv reo di aver rimediato anche lui un risentimento muscolare ma ai flessori della coscia sinistra (infortuni che di conseguenza si vanno ad aggiungere a quelli di Pavard e Bastoni, con quest’ultimo pronto a tornare a disposizione della propria squadra già per il prossimo match di campionato contro l’Udinese).

Non solo. Ad aver messo Simone Inzaghi ancor più in forte apprensione è stato poi un duro scontro di gioco che ha visto Marko Arnautovic come protagonista: con l’austriaco che, nonostante la botta rimediata all’altezza della mano sinistra, ha stretto i denti ed è rimasto in campo sino all’ultimo rimandando poi i controlli medici a data da destinarsi ed ecco che, a distanza di circa quarantott’ore, è arrivato il bollettino medico dell’ex Bologna.

Frattura alla mano sinistra per Arnautovic: l’austriaco in campo per tre settimane col dito steccato

Negli istanti finali di Napoli-Inter, gara terminata 0-3 in favore degli ospiti, Marko Arnautovic si è accasciato al suolo a seguito di uno scontro di gioco.

Marko Arnautovic (LaPresse) – interlive.it

Nel bel mezzo di un duello avvenuto a metà campo nei minuti di recupero l’austriaco ha, infatti, subito un pestone all’altezza della mano sinistra. Problema che ha costretto il classe ’89 a domandare l’intervento immediato dello staff medico-sanitario nerazzurro.

Dagli esami sostenuti dal calciatore nel corso delle ore successive al big match della 14esima giornata di campionato è emerso fuori che l’ex Bologna ha rimediato una piccola frattura alla prima falange del mignolo sinistro. Imprevisto che costringerà, quindi, Arnautovic a giocare col dito steccato per le prossime tre settimane di tempo.

Impostazioni privacy