Inter terza in Europa per punti: solo City e Real davanti

Sono 129 i punti conquistati nel corso dell’anno solare passato dietro soltanto ad altre corazzate predominanti come Manchester City e Real Madrid

Tante vittorie, qualche scivolone fisiologico e una sfilza di grandi successi nelle coppe. Alcune delle quali portate a casa. L’Inter ha chiuso un anno sensazionale, come non lo si vedeva da tempo. E quel che sorprende, oltre alla qualità con cui è stata compiuta tale impresa, sono i numeri a conferma.

Inter terza in Europa dietro Real e City
Inter da primato anche in Europa, è terza per punti conquistati dietro Real Madrid e Manchester City (LaPresse) – interlive.it

Tra le squadre partecipanti ai primi cinque campionati più importanti d’Europa, l’Inter si attesta infatti terza potenza assoluta ad aver conquistato il maggior numero di punti nel corso dell’anno solare di riferimento appena concluso. Grazie alle 39 vittorie, gli 11 pareggi e le 10 sconfitte, la formazione di Simone Inzaghi ha raccolto un bottino complessivo di 129 punti accompagnati da una differenza reti positiva di +65.

Meglio del Barcellona di Xavi vincitore del campionato de La Liga, fermo a 117 punti come il Manchester United. A loro volta superiori al Bayer Leverkusen, fermo a quota 115. Le prime due posizioni sono invece occupate rispettivamente da Real Madrid, assestatosi sui 138 punti, e Manchester City con 152 punti.

Inter da urlo in Europa nel 2023, il nuovo obiettivo è pareggiare i risultati anche nel 2024

L’obiettivo, per quanto complicato possa sembrare, è adesso quello di riuscire ad eguagliare o comunque arrivare vicino allo stesso bottino maturato nel 2023. Da qui al termine della attuale stagione regolare il club nerazzurro dovrà affrontare sfide importanti contro squadre determinate a racimolare il più possibile e non soltanto in funzione dello Scudetto. Non soltanto la Juventus, quindi, ma anche sorprese come il Bologna o piccole realtà come Sassuolo e Cagliari.

Inter terza in Europa dietro Real e City
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

I buoni propositi ci sono tutti. Starà agli uomini di Inzaghi fare il possibile per portare in bacheca almeno lo Scudetto e quindi proiettarsi come prima in classifica a cavallo con la stagione estiva. Prima di poter scendere nuovamente in campo a fine agosto e tentare l’impresa come fatto nell’anno solare da poco concluso.

 

Impostazioni privacy