L’affare si chiude a 12 milioni: “Inter, è come Hamsik”

12 milioni per un centrocampista versatile, che garantisce goal, personalità e impegno: potrebbe essere il nuovo Hamsik

Un centrocampista classe 2003, formidabile negli inserimenti e con un senso unico del goal. Ma non solo: quest’anno sta imparando a gestire compiti difensivi a occupare più posizioni in campo (interno, trequartista, ala) senza mai sfigurare. La cura Thiago Motta ha già fatto lievitare il prezzo di Giovanni Fabbian, nonostante il ragazzo non possa dirsi ancora un titolare del Bologna.

Inter, Fabbian "come Hamsik"
Marek Hamsik ai tempi del Napoli (LaPresse) – interlive.it

In questa prima parte di stagione in rossoblù, Fabbian ha giocato in tutto 15 partite tra campionato e Coppa Italia, entrando però molto spesso a gara in corso. Nelle ultime giornate qualcosa è cambiato: Motta lo ha fatto partite è sempre partito dall’inizio. E in campionato è già al terzo goal.

Una rete l’ha fatta al Cagliari, in avvio di stagione, poi un goal l’ha segnato al Torino, e infine si è tolto lo sfizio di una terza marcatura, con un goal decisivo al Sassuolo.

Com’è noto, Fabbian è arrivato al Bologna in estate dall’Inter per 5 milioni di euro. I nerazzurri si sono tuttavia tutelati in caso di esplosione del talento: c’è in ballo un diritto di recompra per i prossimi due anni fissato a 12 milioni. Quindi se i nerazzurri dovessero decidere di riportarlo subito alla base, basterà versare quella cifra al club rossoblù.

Che Fabbian fosse un predestinato lo sapevano bene all’Inter. Ma se ne erano accorti anche prima, cioè negli anni in cui non era ancora entrato in orbita nerazzurra. Claudio Ottoni, che è stato allenatore di Giovanni al Padova nel 2017, ricorda che il ragazzo ha sempre espresso grandi qualità.

Era l’anno 2017/2018 e vincemmo lo Scudetto Under-15. Già lì faceva la differenza“, ha spiegato Claudio Ottoni parlando a Sportitalia. Secondo il tecnico che lo ha visto crescere nelle giovanili del Padova, Fabbian è destinato a grandi cose.

Al Bologna sta andando sicuramente bene. Ma non va dimenticato che anche l’anno scorso ha fatto un’annata strepitosa con la Reggina. Ha segnato almeno 8 goal al suo primo anno in Serie B. Non è da tutti. Quest’anno, pur non giocando tantissimo, è già a quota 3“.

Fabbian a 12 milioni: l’Inter ha in mano il nuovo Hamsik

Secondo Ottoni Fabbian è fortunato a potersi allenare sotto la guida di Motta. “Questo è un fattore che incide“, ha spiegato l’ex allenatore. “Inoltre Fabbian essendo un giovane può imparare tantissimo, e di questo non ho dubbi perché è un ragazzo che tiene tanto a quello che fa e che si applica sempre“.

Fabbian come Hamsik
Giovanni Fabbian (LaPresse) – interlive.it

Dopodiché, Ottoni ha paragonato il giovane centrocampista a un nuovo Hamsik. “Già ragazzino faceva la differenza. Ha una buona tecnica, un bel tiro ma soprattutto è in gamba negli inserimenti da dietro. Come Hamsik… Se vogliamo fare un paragone con un giocatore famoso, Hamsik è il profilo da nominare“.

Marek Hamsik è stato uno dei centrocampisti più prolifici della Serie A. Con la maglia del Napoli è andato più volte in doppia cifra. Nel 2009-10 segnò 12 reti. La stagione successiva 11. 11 goal arrivarono pure nel 2011-12. Altri 12 nel 2016-17.

Un centrocampista da più di 10 goal a stagione

Durante quell’annata in cui lo allenai, l’Inter lo comprò a dicembre ma gli fece finire la stagione da noi“, ha continuato l’intervistato, aggiungendo che allora rimase assai stupito dalla sua serietà: “Anche se era ormai di un’altra squadra diede più del 100% nonostante. Questo sapesse già che di lì a poco sarebbe andato via. Del resto, sottolineo che Giovanni ha una famiglia favolosa, tante volte ho incontrato il padre Alberto allo stadio. Sono tutte persone bravissime e in gamba“.

Come Hamsik: più di 10 goal a campionato
Marek Hamisik (LaPresse) – interlive.it

L’Inter e Inzaghi sanno che il ragazzo potrebbe presto diventare un protagonista della Serie A, come lo è già stato della Serie B. Magari l’Inter non lo riprenderà quest’estate: ci sono due anni di tempo per esercitare la recompra. Ma se Fabbian dovesse continuare a crescere, il suo valore per allora potrebbe essere molto più alto di 12 milioni.

Nella scorsa stagione Fabbian ha fatto benissimo in prestito alla Reggina di Pippo Inzaghi in Serie B, ed è stato infatti eletto miglior giocatore del campionato cadetto. In estate poteva finire al Frosinone o all’Udinese, ma il destino ha voluto che arrivasse al Bologna. Ed è stato un bene.

Impostazioni privacy