L’agente telefona a Marotta: addio Juve e firma a zero con l’Inter

Può spuntare in estate una proposta sul tavolo dei nerazzurri, svelato lo scenario di mercato che potrebbe prendere piede in vista dei prossimi mesi

Ora che anche il recupero della 21esima giornata del campionato di Serie A è stato archiviato, l’Inter può finalmente permettersi di guardare al prossimo impegno, dove dinanzi ai nerazzurri ci sarà il Genoa di Alberto Gilardino.

Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Il match valido per il 27esimo turno prenderà, infatti, il via nella serata di lunedì alle ore 20:45 al ‘Meazza’, un giorno dopo rispetto a Napoli-Juventus, gara in programma domani sera al ‘Maradona’. I bianconeri giungono a questo importante confronto forti del 3-2 rimediato in mura amiche una settimana fa contro il Frosinone, dove ad aver regalato la vittoria alla formazione di Massimiliano Allegri è stato Daniele Rugani, difensore spesso e volentieri criticato e che nonostante tutto vanta 14 presenze in stagione, condite da 3 reti.

Pur non essendo un titolare dell’undici iniziale della ‘Vecchia Signora’, l’ex Empoli figura in quell’elenco di calciatori in grado di rispondere sempre presente quando chiamati in causa, capaci peraltro di restare in silenzio al proprio posto. Caratteristiche, queste, da non poco conto e che non fanno altro che giocare a favore del classe ’94, oggigiorno in scadenza di contratto.

La priorità del centrale 29enne resta senza ombra di dubbio il rinnovo con la Juventus, anche se l’ultima visita del suo agente in sede bianconera risale ormai allo scorso agosto, ragion per cui il ragazzo e il proprio entourage avranno sicuramente già incominciato a guardarsi attorno. In caso di separazione dalla formazione di Allegri, non è da escludere un eventuale approdo di Rugani in un altro sodalizio di A.

Proprio il rappresentante del calciatore originario di Lucca potrebbe, infatti, finire per proporre il proprio assistito in giro di qua e di là per l’Italia. L’Inter, a quel punto, uno di quei club che potrebbe finire per trovarsi coinvolto nella vicenda.

Rugani in scadenza: l’agente può finire per proporlo anche all’Inter

Per forza di cose, l’Inter attuerà qualche piccolo cambiamento al proprio pacchetto difensivo in vista della prossima stagione. Di mezzo le situazioni di Francesco Acerbi e Stefan de Vrij, entrambi in fortissima età avanzata (a maggior ragione nel caso dell’ex Sassuolo, che ha spento 36 candeline soltanto a inizio febbraio).

Daniele Rugani (LaPresse) – interlive.it

Questo uno dei motivi per cui l’agente di Daniele Rugani, nonché Davide Torchia, potrebbe finire per tendere nei prossimi mesi più di una semplice visita di cortesia in casa Inter per discutere della situazione del proprio assistito, legato al momento alla Juventus da un accordo valido sino al prossimo giugno.

Impostazioni privacy