Affare incredibile: rimpianto Inter, si chiude a 60 milioni

Un bomber da oltre 30 gol a stagione potrebbe essere stato proposto ai nerazzurri in estate, ad aver portato a termine l’affare è stata poi un’altra grande d’Europa. Ecco di chi si tratta

Via Dzeko, Correa e Lukaku, dentro Thuram, Sanchez e Arnautovic. Questi i cambiamenti attuati dall’Inter nel passata estate sul mercato all’interno del proprio reparto avanzato. L’ex Bologna è diventato ufficialmente un calciatore nerazzurro pochi giorni prima che prendesse il via il campionato, con Marotta e Ausilio che per forza di cose non hanno potuto fare nient’altro che affrettare i tempi.

Gyokeres potrebbe essere stato proposto all'Inter in estate, ora vale 60 milioni
Beppe Marotta, AD Inter (LaPresse) – interlive.it

Taremi, Morata e Scamacca. Questi i principali attaccanti accostati al club meneghino soltanto qualche mese fa, col primo dei tre atteso a Milano Linate nel prossimo giugno. Ad ogni modo, non è escluso che tanti altri centravanti possano aver trovato posto in quel determinato periodo sul tavolo situato dalle parti di ‘Viale della Liberazione’, tra questi occhio anche a Viktor Gyokeres.

La prima punta svedese è passata in estate allo Sporting CP per 21 milioni di euro, dopo la soddisfacente esperienza trascorsa in Championship al fianco del Coventry City in cui il classe ’98 ha confezionato 21 reti e 10 assist, più un gol messo a registro in FA Cup. Ad averla spuntata, però, sono stati alla fine i lusitani, che ora si godono il proprio numero 9.

Dall’eventuale proposta recapitata all’Inter alla caterva di gol con lo Sporting: i numeri di Gyokeres

È Viktor Gyokeres uno dei calciatori dal più alto rendimento fatto registrare in questa prima parte di stagione, con la prima punta di nazionalità svedese capace di mettere a referto 30 reti e 11 assist in quest’avvio, 17 di queste in 21 giornate di campionato.

Viktor Gyokeres (LaPresse) – interlive.it

Estro, fisicità, tiro da fuori, colpo di testa. Queste le principali caratteristiche messe in mostra dal classe ’98, certamente tra i migliori centravanti attualmente in circolazione in Europa. Legato allo Sporting CP da un accordo valido sino a giugno 2028, l’ex Brighton ha raggiunto oggigiorno una valutazione di mercato sui 60 milioni di euro ed è perciò fuori dalla portata dei nerazzurri. Probabile futuro in Premier per il 25enne nato a Stoccolma.

Impostazioni privacy