Cassano senza freni: “Lo manderei via dall’Inter”

L’ex attaccante del club di Viale della Liberazione è tornato pesantemente all’attacco di una pedina nerazzurra, ecco di chi si tratta

L’Inter ha vinto con ampi meriti il campionato di Serie A in formato 2023-24, imponendosi di prepotenza su qualsiasi formazione, eccezion fatta per il Sassuolo, club che a sorpresa è riuscito a mettere al tappeto per due volte in stagione i nerazzurri, che vantano per l’appunto due sole sconfitte in questa stessa manifestazione.

Festa Scudetto Inter (LaPresse) – interlive.it

Ammontano a 94 i punti collezionati nella massima competizione italiana da Lautaro e compagni, in grado di realizzare 89 reti e di subirne 22. Un altro aspetto di cui tener conto, è quello che il Milan ha concluso la propria stagione con 19 lunghezze in meno rispetto alla squadra neo Campione d’Italia, a testimonianza della straordinaria cavalcata compiuta dai ragazzi di Simone Inzaghi, tecnico che ha contribuito alla valorizzazione di diversi calciatori quest’oggi a sua disposizione. Pensiamo ad esempio ai vari Calhanoglu, Dimarco e così via.

Apriamo e chiudiamo parentesi. Non dimentichiamoci poi del gioco spumeggiante messo in mostra dal club di Viale della Liberazione. Ciò nonostante, c’è chi crede che il tecnico piacentino non abbia svolto un lavoro all’altezza dell’Inter e che sostiene quindi che questa stessa formazione avrebbe dovuto fare molto, ma molto di più, in questi ultimi anni. È di questo avviso Antonio Cassano, ex calciatore della società meneghina che ha rivolto pesanti accuse all’indirizzo dell’attuale condottiero dei nerazzurri.

Cassano al veleno contro Inzaghi: “Ha vinto uno Scudetto ma ne ha persi due”

Nel corso dell’ultimo episodio de ‘La Fiera del Calcio’, Antonio Cassano ha avuto tempo e modo di soffermarsi sull’operato di Simone Inzaghi, tecnico che a detta dell’ex calciatore di origini baresi avrebbe dovuto fare ben altro alla guida dell’Inter. Queste, in tal senso, le dichiarazioni rilasciate dal noto personaggio pubblico sul conto dell’ex allenatore biancoceleste:

Cassano: "Inzaghi ha vinto uno Scudetto ma ne ha persi due"
Antonio Cassano – interlive.it

“Ok, Inzaghi ha vinto lo Scudetto, ma non c’è da stupirsi. Come mai dico questo? Perché aveva una squadra di gran lunga superiore alle altre, proprio come nei suoi primi due anni vissuti in nerazzurro tra l’altro. Ciò nonostante si è visto beffare prima da un Milan nettamente inferiore e poi dal Napoli. Nella scorsa edizione di Champions è stato fortunato ad arrivare in finale. Tutti lo stanno facendo passare per un allenatore stratosferico, quando in realtà non è così. Se fosse per me, lo manderei via anche adesso. Pioli ha fatto un lavoro straordinario, non Inzaghi che ha vinto un campionato ma ne ha persi due”.

Impostazioni privacy