Cessione immediata di Lautaro: 100 milioni per l’Inter

Incontro in sede con l’agente dell’argentino, Alejandro Camano, col quale la tensione è ormai salita alle stelle

L’Inter si è stufata del caos mediatico creato ad arte da Lautaro e, soprattutto, da Alejandro Camano. L’agente del capitano dovrebbe palesarsi in sede tra oggi e domani per tornare a parlare coi dirigenti del rinnovo del contratto del suo assistito. Un rinnovo decisamente in salita vista l’ampia distanza tra domanda (12 milioni a salire) e offerta da 9/10 milioni al massimo ma con diversi bonus.

Lautaro aut aut Inter
Lautaro (LaPresse) – interlive.it

Stando alle ultime indiscrezioni, Marotta e Ausilio lanceranno un vero e proprio aut aut al procuratore del numero dieci: o abbassa le sue pretese per arrivare a un accordo, oppure verrà ceduto. Facile a dirsi, difficile a farsi perché . spifferi a parte sull’onnipresente PSG – ad oggi non si registrano interessi concreti né, tantomeno, proposte ufficiali irrinunciabili per il cartellino del capocannoniere di Serie A.

Ma la partenza del classe ’97 di Bahia Bianca appare inevitabile qualora l’intesa per il prolungamento si confermasse impossibile da raggiungere. Questo perché il club ora di Oaktree non intende iniziare la nuova stagione in rottura col proprio capitano, perdendo sempre più potere contrattuale in ottica vendita considerato che l’attuale vincolo scade a giugno 2026.

Quanto vale Lautaro per l’Inter? Secondo il ‘Corriere dello Sport’ ci vorrebbero non meno di 100 milioni di euro per strappare il sì della dirigenza interista.

Rinnovo o addio all’Inter, Lautaro ad un bivio

Davanti alle telecamere, Marotta continua a professare grande ottimismo sul rinnovo di Lautaro. Ieri, a margine del ‘Premio Rosa Camuna’ in Regione, l’Ad dell’Inter ha però manifestato qualche segnale di nervosismo dicendo, in chiusura di risposta, che adesso “ci sono altre priorità aziendali” rispetto al prolungamento del capitano.

Lautaro aut aut Inter
Lautaro in azione (LaPresse) – interlive.it

Questa telenovela rischia di incrinare il rapporto tra i tifosi e Lautaro, il quale anche nelle recenti interviste ha dichiarato di star benissimo a Milano, di ‘amare’ il club e di voler proseguire l’avventura in nerazzurro. Ma se non dovesse rivedere al ribasso le sue richieste, la strada del divorzio con l’Inter sarebbe l’unica percorribile.

Il summit col suo agente sarà pure un modo per far uscire allo scoperto Camano e, naturalmente, lo stesso Lautaro. Se vuole andare via, perch* magari ha una proposta irrinunciabile sul tavolo, basta che lo dica apertamente.

Impostazioni privacy