“Ha mostrato grandi valori”: addio all’Inter, il comunicato UFFICIALE

Chivu lascia la panchina dell’Inter Primavera per intraprendere nuovi percorsi professionali da allenatore, l’Inter omaggia l’ex con un saluto ed il comunicato ufficiale  

L’avanzare delle calde giornate di giugno che anticipano la stagione estiva ha dato all’Inter respiro dopo lo stravolgimento societario cui il club è andato incontro nelle passate settimane, ma la vera ventata d’aria fresca la si avrà soltanto con il completamento delle operazioni di rinnovo pendenti.

Chivu lascia l'Inter, comunicato ufficiale del club
Giuseppe Marotta, nuovo presidente dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Sia Lautaro Martinez che Nicolò Barella hanno dato il proprio benestare e manca poco anche per Simone Inzaghi: queste saranno soltanto alcune delle novità che i tifosi nerazzurri si apprestano a vivere da qui ai prossimi giorni. Proprio oggi, infatti, ne è saltata fuori una forse attesa, ma che lascia comunque parte del movimento nerazzurro con una sensazione di dolce malinconia nel petto.

Trattasi dell’addio definitivo di una delle bandiere difensive del Triplete nerazzurro di una decina d’anni fa e di uno dei promotori della scuola calcistica del ‘Biscione’ degli ultimi anni. Cristian Chivu, allenatore della formazione Primavera e prima ancora di tutte le rappresentative nerazzurre dall’Under-14 all’Under-17 e Under-18, non farà più parte dell’organigramma societario dalla prossima stagione.

Chivu saluta l’Inter, al suo posto Zanchetta: “Ha incarnato il giusto spirito”

La decisione è stata ufficializzata a mezzo di un comunicato diramato su tutti i canali interisti, nonostante fosse nell’aria da tempo. Chivu ha portato a compimento non soltanto l’obiettivo formativo dei propri ragazzi ma ha raggiunto anche un livello d’esperienza personale davvero notevole, propedeutico per il salto di categoria. Ora è tutto pronto per intraprendere una nuova parentesi in carriera, lontano dalla casa meneghina.

Chivu lascia l'Inter, comunicato ufficiale del club
Cristian Chivu, ormai ex allenatore dell’Inter Primavera, ha salutato la squadra in giornata (LaPresse) – interlive.it

“L’obiettivo più grande di ogni Settore Giovanile è quello di aiutare i ragazzi a crescere sia come calciatori e come uomini”, scrive l’Inter a viso aperto. “Chivu ha incarnato perfettamente questo spirito“, si legge ancora. Un percorso decisamente in crescita che ha condotto l’ex difensore rumeno a tenere stretto fra le mani più di qualche trofeo e più di ogni altra cosa ha saputo infondere nelle menti dei giovani canterani tutti i valori che fanno dei protagonisti di questo sport vere icone, dentro e fuori dal campo.

Per l’occasione del suo ultimo saluto, Chivu è stato accolto da tutti i suoi calciatori e dallo staff dirigenziale nerazzurro, lasciandogli vivere con lo stesso entusiasmo del primo giorno in panchina l’ebbrezza di aver fatto parte di una grandissima realtà come quella dell’Inter. Al suo posto, il club avrebbe selezionato Andrea Zanchetta, già parte dell’organico dell’U-18.

Impostazioni privacy