Inter > Inter News > Calciomercato Inter: tre colpi per accontentare Mazzarri

Calciomercato Inter: tre colpi per accontentare Mazzarri

Mauricio Pinilla (Getty Images)

Mauricio Pinilla (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MAZZARRI / MILANO – “Se là davanti ci fosse Milito, probabilmente molte delle palle gol buttate al vento sarebbero state messe dentro”. Così Walter Mazzarri al termine della gara contro l’Atalanta, purtroppo per l’Inter pareggiata 1-1. Il tecnico nerazzurro, come alla dirigenza in estate nelle segrete stanze di Appiano Gentile e Corso Vittorio Emanuele, ha rimarcato la necessità di una punta di sostanza ed esperienza per la sua squadra, oggi orfana proprio del suo Principe, in un reparto fin troppo acerbo, con i soli Icardi e Belfodil che evidentemente non bastano per sognare grandi traguardi. Anche perché Palacio, l’unico che garantisce gol e ‘presenza’, non può giocare tutte le partite ai massimi livelli.

Quindi, a gennaio i nerazzurri dovrebbe tornare sul mercato anzitutto per acquistare un centravanti. Chi? Secondo ‘sportmediaset’ Branca e Ausilio proveranno a strappare Mauricio Pinilla al Cagliari, seppur non sarà affatto semplice imbastire e concludere una trattativa con il patron dei sardi Massimo Cellino. Dall’attacco al centrocampo: Mazzarri vorrebbe un rinforzo in grado di partecipare e influire positivamente nelle due fasi, ovvero un centrocampista bravo a interdire e nella costruzione della manovra: il nome più in voga negli ambienti mercatari è quello di Dzemaili, che il toscano ha allenato fino a maggio scorso. Altra candidatura ‘ostica’.

Terza via, terzo rinforzo: per sostituire il partente Pereira, l’Inter potrebbe portare a termine l’acquisto anticipato di D’Ambrosio, laterale destro e sinistro in forza al Torino nonché in scadenza di contratto. Cairo dovrebbe dire sì per un’offerta non superiore ai 2-3 milioni di euro. Tre colpi per provare a conquistare l’accesso ai preliminari di Champions League, dove la Beneamata manca già da troppo tempo, fatti due conti da due stagioni. Ma per acquistare, serviranno quanto prima i soldi di Erick Thohir. Hai detto niente…

 

R.A.