Inter, in attesa del ‘Drago’: “Grazie ai tifosi, sarò pronto…”

0
193
Dejan Stankovic (Getty Images)

INTER, PARLA DEJAN STANKOVIC / MILANO – Se fosse a disposizione giocherebbe molto probabilmente come vertice basso davanti la difesa, da playmaker puro. Purtroppo, l’ennesimo intervento al tendine d’Achille dello scorso settembre lo costringerà a stare nei box fino al prossimo mese di dicembre. Ma Dejan Stankovic non è il tipo che molla tanto facilmente. Da sempre, mette cuore e passione. Nel calcio e per l’Inter. Il suo è un grazie rivolto a tutti. A coloro che, in un modo o in un altro, sono stati affianco a lui in questo brutto periodo: “Devo dire che ora sto davvero meglio – ha dichiarato a ‘Inter Channel’ – Voglio ringraziare per l’affetto i tifosi, il club e i miei compagni”. Anche stando fuori, più di uno sguardo l’avrà sicuramente gettato alla nuova squadra costruita da Stramaccioni. Che in futuro avrà ancora bisogno di un tipo ‘tosto’ come lui: “E’ una squadra giovane, che sa di giocare in un grande club“. Da dicembre in poi sarà una corsa contro il tempo per il Drago. Non sarà facile riconquistarsi un posto da titolare: “Posso dire che per me sarà solo uno stimolo in più, le pressioni non mi fanno paura”.

 

Raffaele Amato