Inter, Moratti: “Conte non è come Mourinho. Paulinho? Domani…”

0
74
Massimo Moratti - Getty Images

INTER, MORATTI CONTE MOURINHO PAULINHO / MILANO – Al termine del match contro il Torino, Massimo Moratti è stato avvicinato da alcuni cronisti che gli hanno fatto diverse domande a partire dall’arrivo di Paulinho. “Vediamo domani cosa succede: dipende dalle informazioni che arrivano dall’altra parte del mondo, ma di mercato non posso dare altre notizie. Rimpianti per l’assenza di Milito? No, oggi la partita è andata così: non dico che è colpa di Guarin, ma un errore come quello sul pareggio del Torino lo si paga. Dispiace soprattutto per l’infortunio di Mudingayi, ma faccio i complimenti a Ventura e alla sua squadra. Terzo posto? Le sensazioni ci sono, ma poi in campo si deve vedere dell’altro”. Infine al presidente dell’Inter viene chiesto se è ancora valido il paragone tra Antonio Conte e José Mourinho dopo la scenata fatta ieri dal tecnico della Juventus: “Può aver fatto il gesto della manette, ma non ho mai visto Mourinho scagliarsi verso gli arbitri in quel modo…”.

M.R.

CLICCA QUI PER RILEGGERE LE DICHIARAZIONI DI MORATTI SU BALOTELLI E COUTINHO